dalla Home

Tuning

pubblicato il 27 maggio 2013

Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design

Tra le novità, la verniciatura Orkney Grey altamente riflettente

Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design
Galleria fotografica - Range Rover RS250 Evoque by Kahn DesignGalleria fotografica - Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design
  • Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design - anteprima 1
  • Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design - anteprima 2
  • Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design - anteprima 3
  • Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design - anteprima 4
  • Range Rover RS250 Evoque by Kahn Design - anteprima 5

Kahn Design rinnova la sua versione elaborata della Range Rover Evoque, denominata RS250, con una serie di modifiche riguardanti colorazioni, parti specifiche di carrozzeria e rivestimenti con materiali esclusivi, realizzati in maniera artigianale. Cambiano gli scudi paraurti, dalle ampie aperture, verniciati in grigio e nero opaco e con inserti in acciaio o color rame o arancione; cambiano anche le luci diurne a LED e altri dettagli aerodinamici. Posteriormente si notano i nuovi alettoni, l'estrattore inferiore e i doppi scarichi rifiniti in nero opaco, mentre di lato sono da segnalare le pinze dei freni decorate in arancione Vesuvius, parzialmente visibili dai cerchi Kahn RS600 9.5 x 22" in grigio perla opaco.

L'aspetto più caratterizzante della carrozzeria è però l'esclusiva verniciatura Orkney Grey, realizzata con una base trasparente e particelle altamente riflettenti, in grado di enfatizzare le forme esterne della Evoque RS250. Del tutto rivisti anche i rivestimenti interni, con largo impiego di pelle e Alcantara con trapunta a rombi, e cuciture e bordi dei sedili in arancione; nella stessa tonalità è anche la strumentazione, e tra gli altri elementi si segnalano i pedali forati in alluminio, il rivestimento del pianale di alta qualità e irrobustito, e tunnel centrale ricoperto con Alcantara. Rispetto a questa proposta, Kahn Design permette, come di consueto, numerose possibilità di personalizzazione.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Tuning , Land Rover , tuning


Top