dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 maggio 2013

Il Nurburgring è in vendita

Tutta la struttura all'asta da settembre partendo da 120 milioni di euro

Il Nurburgring è in vendita
Galleria fotografica - Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno VerdeGalleria fotografica - Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 1
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 2
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 3
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 4
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 5
  • Il circuito del Nürburgring - Nordschleife - Inferno Verde - anteprima 6

Come era già stato ventilato da tempo, il Nurburgring, il celebre circuito "verde" e tutto curve caro alle case automobilistiche per i test drive e meta di piloti esperti e meno esperti, è in vendita. Già lo scorso anno il circuito era in passivo, dopo un tentativo non andato a buon fine di trasformare la pista in una sorta di grande attrazione turistica: nonostante i prestiti statali, i proprietari non sono riusciti a rispettare le scadenze. A questo punto, i 379 ettari del circuito e della sua struttura cercano un compratore, e gli avvocati che gestiscono la pratica di fallimento sperano di poter piazzare l'intero complesso ad un facoltoso compratore per non meno di circa 130 milioni euro; l'intera proprietà è infatti stata stimata da un minimo di 120 milioni di euro e un massimo indefinibile, proprio perché il circuito è una vera "icona" nella storia dell'automobilismo sportivo.

Costruito nel 1927, il Nurburgring nelle varie configurazioni di pista ha ospitato 30 gran premi di Formula 1,tra cui quello dell'incidente di Niki Lauda, e a luglio sarà la sede del Gran Premio di Germania sul tracciato specifico; è anche utilizzato attualmente per test drive dei nuovi modelli da parte di quasi tutte le case automobilistiche, al punto che alcune di queste hanno addirittura realizzato nelle vicinanze centri di ingegneria stabili: ad esempio Hyundai, che proprio quest'anno ha investimento oltre 5 milioni di euro in una struttura di ricerca e sviluppo. Potrà essere acquistata l'intero complesso del Nurburgring, oppure soltanto una parte, e il governo sta per approvare una legge che imponga ai nuovi proprietari l'apertura al pubblico della struttura. L'asta per la messa in vendita del Nurburgring avverrà alla fine di settembre, con la prospettiva di definire la vendita completa entro marzo 2014.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , nurburgring


Top