dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 maggio 2013

La Peugeot 208 T16 Pikes Peak si veste da gara

Torna la classica livrea in rosso, blu, giallo e azzurro di Peugeot Sport per il "razzo” da 875 CV

La Peugeot 208 T16 Pikes Peak si veste da gara
Galleria fotografica - Peugeot 208 T16 Pikes PeakGalleria fotografica - Peugeot 208 T16 Pikes Peak
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 1
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 2
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 3
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 4
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 5
  • Peugeot 208 T16 Pikes Peak - anteprima 6

Fino ad ora la Peugeot 208 T16 Pikes Peak l’avevamo vista “nuda e cruda” nella sua colorazione nera opaca della fibra di carbonio. Ora possiamo osservarla anche nella sua livrea ufficiale da gara, vestita con i colori di Peugeot Sport che hanno reso famose le antenate 205 Turbo 16 e 405 Turbo 16 degli anni Ottanta, campionesse nei rally e anche nella Pikes Peak. La fascia a quattro colori “rosso-blu-giallo-azzurro” adorna il frontale e la fiancata della 208 da 875 CV e 875 kg che lo stesso pluricampione del mondo rally Sébastien Loeb ha definito “un razzo” dopo il primi test.

Questa livrea, che ricorda anche quella delle Peugeot da endurance che hanno corso a Le Mans (come la 905 e la 908 da cui prende l’alettone posteriore), è completata dai logo degli storici sponsor tecnici Total e Michelin e dall’effige del toro Red Bull. Ricordiamo che la La Peugeot 208 T16 Pikes Peak così abbigliata correrà il prossimo 30 giugno la più famosa corsa in salita al mondo, quella Pikes Peak che prevede 19,9 chilometri di ascesa, 156 curve e l’arrivo in quota a 4.301 metri. Loeb affronterà per la prima volta questa incredibile prova con la nuova “bestiaccia” di Peugeot.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Curiosità , Peugeot , auto europee


Top