dalla Home

Eventi

pubblicato il 9 maggio 2013

Worthersee 2013: personalizzazione tedesca

Il più grande raduno di auto Audi e Volkswagen sulle rive del lago Austriaco

Worthersee 2013: personalizzazione tedesca
Galleria fotografica - Worthersee 2013,Galleria fotografica - Worthersee 2013,
  • Worthersee 2013, - anteprima 1
  • Worthersee 2013, - anteprima 2
  • Worthersee 2013, - anteprima 3
  • Worthersee 2013, - anteprima 4
  • Worthersee 2013, - anteprima 5
  • Worthersee 2013, - anteprima 6

La passione per il tuning, ovvero l’arte di personalizzare le automobili in base ai propri gusti, non è una novità. Da sempre metter mano ad una automobile è stato il primo passo per rendere unica o avviare un nuovo progetto produttivo su una 4 o 2 ruote. Con l’aumentare dei mezzi in circolazione dovuto al boom economico degli anni ‘50-60’ e il rispettivo crescere dei possessori di automobili, è arrivata anche una legiferazione “ad-hoc” che negli anni è divenuta sempre più restrittiva nei confronti delle modifiche post-produzione apportate in maniera artigianale. Se in Italia il problema del tuning non è mai stato risolto, con leggi che stentano a cambiare e/o adattarsi alle richieste degli appassionati, ci sono Paesi non troppo distanti dallo stivale dove l’upgrade tecnico e/o estetico è da sempre apprezzato e - specialmente - accettato. Uno di questi è l’Austria, che proprio in questi giorni ha ospitato il più grande car-show europeo di auto del gruppo Volkswagen e Audi, sulle rive del lago alpino di Wörthersee, in Carinzia.L’anno scorso questo evento ha visto partecipare oltre 150 mila persone in soli 3 giorni, e anche nel 2013 i risultati difficilmente tarderanno ad arrivare. Infatti l’affluenza è sempre molto alta, non solo per l’importanza del raduno, ma anche per il fatto che non è un evento “nuovo”, essendo in programma ogni anno ormai dal 1981.

DA SEMPRE UN PUNTO DI RIFERIMENTO
Con quasi 32 anni di storia il Worthsee rappresenta uno degli esempi massimi di come una passione, quella per il tuning, possa essere fonte di divertimento, conoscenza, e anche introiti per le amministrazioni locali. Senza dimenticare le ingenti somme che ogni appassionato investe per avere un prodotto unico, riuscendo a far girare bene anche la filiera dell’industria di accessori, carrozzieri, meccanici, gommisti, e anche degli enti di verifica del mezzo stesso, come ad esempio il TUV tedesco. Con queste premesse qualche informazione per i più golosi è d’obbligo. Le auto del raduno sono vecchie e nuove: si va da le famose Volkswagen Corrado G60 o VR6, molto gettonate per la personalizzazione, per finire con Audi R8 2013 ribassate fino a sfiorare il manto stradale. Numerose le Golf IV-V-VI serie che montano cerchi enormi con misure oltre i 21 pollici di diamentro, appartenenti a modelli di supercar come Lamborghini Gallardo o Bentley Continental GT. Il tema “fluo” è ricorrente, e non è difficile notare auto con la colorazione delle pinze particolari come viola acceso o verde fosforescente, per far risaltare anche agli occhi dei meno attenti l’upgrade tecnico riservato all’impianto frenante. Si incrociano appassionati che hanno speso fino a 12 mila euro per 4 cerchi, o 8 mila dollari per un impianto frenante di una Lambo incidentata proveniente da oltreoceano. Non mancano le personalizzazioni degli interni, come la Lupo con tappezzeria in pelle cielo-terra di una Porsche 911 o l’Audi S4 che mette in mostra l’abitacolo leopardato.

LE TENDENZE 2013
Numerosi gli stili presenti: dal gettonato “clean” (togliere stemmi e scritte del modello lasciando la carrozzeria più pulita possibile) fino al “rat” (speciale lavorazione volta ad invecchiare la carrozzeria dell’auto fino a farla arrugginire, spesso accostata a lavorazioni consistenti della parte meccanica). Un palcoscenico importanche che anche le case automobilistiche sfruttano per presentare le ultime novità, come nal caso di Volkswagen che ha presentato una concept da 503 CV, la Golf GTI Design Vision, o Skoda che in occasione del raduno ha presentato la Rapid Sport concept car con carrozzeria bicolore grigio “Steel Gray”-rosso “Corrida Red”, verniciatura utilizzata anche per i cerchi in lega da 19 pollici. Il raduno è in programma da mercoledì 8 maggio fino a sabato 11 maggio.

Foto: Alessandro Imbimbo

Autore: Redazione

Tag: Eventi , auto europee , tuning


Top