dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 26 aprile 2013

Audi TT ultra quattro concept

La TT 2.0 TFSI perde 300 kg e ottiene 310 CV e prestazioni da supercar

Audi TT ultra quattro concept
Galleria fotografica - Audi TT ultra quattro conceptGalleria fotografica - Audi TT ultra quattro concept
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 1
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 2
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 3
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 4
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 5
  • Audi TT ultra quattro concept - anteprima 6

Il Worthersee Tour è un raduno di auto del gruppo Volkswagen che si svolge ogni anno a Reifnitz, nel lago più grande della Carinzia in Austria; nell'edizione 2013, dall'8 all'11 maggio, Audi propone al proprio stand una versione personalizzata della TT, denominata Audi TT ultra quattro concept. L'obiettivo del progetto è di realizzare una TT in grado di pesare sensibilmente meno di quella di serie: grazie all'impiego della fibra di carbonio e di altri materiali ed accorgimenti, si è ottenuta una TT 2.0 TFSI più leggera di circa 300 kg.

MATERIALI LEGGERI PER RISPARMIARE PESO
Il peso complessivo della TT ultra quattro concept ammonta a 1.111 kg, grazie innanzi tutto all'impiego di fibra di carbonio per sezione posteriore, montante centrale, tetto e tunnel; con questi accorgimenti, la sola scocca delle vettura pesa 100 kg meno di quella di serie. E' prevista poi l'adozione di magnesio nel pianale, titanio per il terminale di scarico centrale, carbonio e alluminio per i cerchi; anche i freni carboceramici hanno contribuito alla riduzione del peso (circa 20 kg in meno), come pure gli originali ammortizzatori in fibre di vetro intrecciate e iniettate di resine epossidiche. Più leggera anche la batteria agli ioni di litio, che pesa meno di 4 kg ed è disposta sotto il sedile del guidatore.

ESTETICA RACING
L'aspetto esterno accentua il carattere di sportività, con la calandra single frame scura, il cofano anteriore e altri elementi in carbonio a vista, e in contrasto con la tinta di base in Crystal White, e il vistoso alettone posteriore in carbonio con supporti in alluminio; anche all'interno viene impiegata la fibra di carbonio, mentre i sedili con guscio in fibra di vetro pesano 22 kg in meno di quelli di serie, e provengono dalla R8 GT. Pur trattandosi di una sportiva abbastanza estrema, non si è rinunciato al climatizzatore, o ai sistemi elettronici di bordo, che propongono anche uno schermo digitale e telecamere esterne in luogo degli specchietti.

DA 0 a 100 km/h in 4,2 SECONDI
Il risparmio di peso permette di ottenere prestazioni migliori rispetto alla 2.0 TFSI di serie: anche il 4 cilindri, portato a 310 CV (279 CV/tonnellata) e con coppia massima di 400 Nm, ha perso 25 kg di peso dopo un opportuno trattamento. La TT Ultra Quattro concept raggiunge così i 287 km/h, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Audi , car design


Top