dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 19 aprile 2013

Volkswagen CrossBlue Coupé

La concept ibrida plug-in è una SUV sportiva da 415 CV che prefigura una prossimo modello di serie

Volkswagen CrossBlue Coupé
Galleria fotografica - Volkswagen CrossBlue CoupeGalleria fotografica - Volkswagen CrossBlue Coupe
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 1
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 2
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 3
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 4
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 5
  • Volkswagen CrossBlue Coupe - anteprima 6

La Volkswagen CrossBlue Coupé è una concept presentata al Salone di Shanghai (21-29 aprile 2013) è l’ennesima evoluzione di una linea di prototipi che già ha visto nascere nel passato la Cross Coupé e la CrossBlue Questa SUV ibrida plug-in è una sportiva a cinque porte che getta anche uno sguardo sul futuro corso stilistico del marchio tedesco, come ha annunciato il responsabile del design Volkswagen, Klaus Bischoff.

LUNGA QUASI 5 METRI
La Volkswagen CrossBlue Coupé è lunga 4.889 mm, larga 2.015 mm e alta 1.679 mm, misure che la pongono a metà strada fra una Tiguan e una Touareg. L’impostazione da coupé a tetto basso e filante verso il posteriore è sottolineata da un passo piuttosto lungo, pari a 2.980 mm. Il frontale affilato è dominato da sottili luci a LED, mentre finiture cromate interessano tutta la carrozzeria. A dare ancora più grinta alla CrossBlue Coupé ci pensano poi i cerchi da 22” con pneumatici 285/44. I posti a sedere sono cinque, con un bagagliaio che arriva fino a 1.101 litri di capienza. L’abitacolo è votato alla semplicità coniugata con una tecnologia “possibile”, lontana da certi voli di fantasia visti su altre concept. Pelle nappa, inserti cromati e una luce ambiente “Cross Orange” che riprende la tonalità esterna di carrozzeria. Il display della strumentazione da 12,3 pollici di diagonale si somma a quello da 10,1 del sistema di infotainment posto in plancia.

V6 TSI + 2 MOTORI ELETTRICI= 415 CV
A muovere la Volkswagen CrossBlue Coupé ci pensa un sistema ibrido plug-in composto da motore V6 turbo TSI benzina da 220 kW (299 CV) abbinato a due motori elettrici da 40 e 85 kW che portano la potenza complessiva a 415 CV. Un elettromotore è sull’avantreno e l’altro al retrotreno, con le batterie agli ioni di litio ospitate nel tunnel centrale. Il cambio è il DSG 6 marce. Le modalità di utilizzo della Volkswagen CrossBlue Coupé sono addirittura cinque: “Eco”, “Sport”, “Offroad”, “EV” e “Charge” che va dalla trazione solo elettrica alla trazione mista con quattro ruote motrici.

3,0 L/100 KM A BATTERIE CARICHE
L’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 5,9 secondi e la velocità massima è di 236 km/h. I consumi combinati sono pari a 3,0 l/100 km a batterie completamente cariche, mentre con le pile scariche il consumo sale e 6,9 l/100 km; con un serbatoio carburante da 80 litri l’autonomia teorica è di 1.190 chilometri. In modalità puramente elettrica la Volkswagen CrossBlue Coupé può invece raggiungere i 120 km/h e percorrere fino a 33 km. La Casa tedesca ci tiene a sottolineare che una versione di serie della CrossBlue Coupé, basata sul pianale modulare MQB, potrà utilizzare una meccanica “tradizionale” a quattro o sei cilindri, alimentata a benzina, gasolio o metano.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen , shanghai , auto ibride


Top