dalla Home

Novità

pubblicato il 19 dicembre 2006

BMW e Peugeot-Citroen ancora insieme per nuovi motori a benzina

BMW e Peugeot-Citroen ancora insieme per nuovi motori a benzina

In queste ore BMW Group e PSA Peugeot Citroen hanno diffuso un comunicato in cui si annuncia che la loro collaborazione nella produzione di propulsori destinati alle auto dei due gruppi si arricchirà di una nuova famiglia di motori quattro cilindri a benzina.
Il comunicato precisa che si procederà dapprima a uno studio di fattibilità e solo quando saranno certi i previsti vantaggi tecnologici, industriali e finanziari, il progetto potrà prendere il via.

I due Gruppi industriali già collaborano da tempo nella produzione della famiglia dei 1600cc Turbo a benzina con potenze da 75 a 175 cavalli che equipaggiano la nuova Mini, appena lanciata sul mercato, e altri modelli della gamma Citroen e Peugeot.

L'alleanza franco-tedesca risale al Luglio 2002, quando venne annunciato il progetto di collaborazione che prevedeva la progettazione dei propulsori presso la Casa bavarese e l'affidamento dello sviluppo dei processi di produzione agli ingegneri del gruppo PSA Peugeot Citroen.

Autore:

Tag: Novità


Top