dalla Home

Attualità

pubblicato il 18 dicembre 2006

Immatricolazioni auto nuove in crescita...

Immatricolazioni auto nuove in crescita...

Lo scorso mese di novembre ha visto il mercato delle auto nuove rafforzare il trend di ottobre (dopo le flessioni del periodo giugno-settembre): il gran numero di nuovi modelli e le promozioni sempre più allettanti hanno infatti portato all'immatricolazione di 190.460 vetture, con un incremento del 6,2% rispetto a novembre 2005. Ciò è dovuto, si diceva, non solo al continuo lancio di nuovi prodotti, ma anche alle iniziative commerciali - sconti e incentivi - che le Case mettono in atto bilanciando così le incertezze fiscali su bollo e rottamazione.

Nel mese di novembre, le marche italiane consolidano la propria posizione raggiungendo il 31,2% del mercato (era il 30% nel 2005): più in particolare, crescono Alfa Romeo (+19,76%) e Fiat (+12,67%), ma cala Lancia (-5,99%). Fra le tedesche, crescono BMW (+9,53%), Volkswagen (+8,18%) e minimamente Mercedes (+0,58%), mentre cala sensibilmente Audi (-7,97%). Risultati contraddittori per i due top brand giapponesi: il +19,59% di Toyota/Lexus è infatti controbilanciato dal -15,89% di Honda. Discorso analogo per il contingente francese: a fronte del successo di Peugeot con un +35,59% c'è infatti il saldo negativo di Citroen e Renault (rispettivamente -9,15% e -12,3%).

Per quanto riguarda il delle auto diesel, nel mese di novembre la quota è stata del 57,3% sul totale delle immatricolazioni, e da inizio 2006 è del 58,3% (entrambi valori quasi invariati rispetto al 2005); quanto all'usato, i passaggi di proprietà sono stati il 19,7% in più rispetto a novembre 2005 e il cumulato degli undici mesi segna un più 9,5% rispetto all'anno scorso.

Diamo ora un'occhiata alle classifiche delle auto più vendute in Italia a novembre 2006: il made in Italy ha raggiunto risultati di tutto rilievo, grazie a Fiat che occupa le prime due posizioni (con Punto e Panda) e a Lancia che con Ypsilon ottiene il settimo; in mezzo, Ford conquista il terzo e quarto posto (con Fiesta e Focus), Toyota il quinto con Yaris. Classifica che quasi ricalca quella relativa al periodo gennaio-novembre, con la sola differenza del miglior piazzamento di Ypsilon (quinta davanti a Yaris).

Ritroviamo quasi tutti gli stessi protagonisti nella top five delle vetture diesel: Punto, Focus, Fiesta, Panda e Golf; anche in questo caso, i piazzamenti sono pressoché uguali nel periodo gennaio-novembre, a parte Opel Astra che prende il posto di Golf.

Autore: Silvia Morsiani

Tag: Attualità


Top