dalla Home

Accessori

pubblicato il 10 aprile 2013

Così il tetto "stellato" della Opel Adam conquista le donne

Il nostro test dal parrucchiere per un accessorio decisamente fuori dal comune che piace al pubblico femminile

Galleria fotografica - Opel Adam vista dalle donneGalleria fotografica - Opel Adam vista dalle donne
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 1
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 2
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 3
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 4
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 5
  • Opel Adam vista dalle donne - anteprima 6

Un tetto stellato all’interno di un’auto finora si era visto solo sulla Rolls-Royce Phantom. A cosa serve? Ovviamente a nulla dal punto di vista funzionale. E’ un vezzo estetico, una chicca che Opel ha deciso di sdoganare per la prima volta su una citycar. La Adam del resto fa della personalizzazione e dello spirito glamour la sua bandiera e allora un optional del genere, per quanto singolare, ha una sua ragion d’essere. Come ha dimostrato il nostro test: abbiamo preso un'Opel Adam Jam 1.4 100 CV, in una configurazione tagliata per il pubblico femminile, e l'abbiamo parcheggiata davanti ad un parrucchiere romano. Quindi abbiamo invitato alcune signore e signorine ad accomodarsi a bordo raccogliendo i giudizi sull’auto e filmando l’effetto wow sui loro volti all'illuminazione del “cielo”... Prima di lasciare la parola alle immagini che testimoniano il gradimento per questa trovata dei designer Opel, precisiamo che l'optional che adorna il tetto di 64 luci a LED si chiama “stars” e costa 300 euro. Ma spendendo 100 euro in più si può richiedere una versione del tetto che riproduce pure le nuvole con sfondo azzurro...

119 voti Sondaggio

Pagheresti 300 euro per l'opzione Stars di Opel Adam?

No

  
53%

Sì, se costasse meno

  
23%

  
22%

 

Scegli Versione

Autore:

Tag: Accessori , Opel , lifestyle , interviste


Top