dalla Home

Mercato

pubblicato il 4 aprile 2013

Audi è il marchio premium leader in Italia

La quota di mercato nei primi tre mesi dell'anno si è attestata al 3,63%, a seguire ci sono Mercedes (3,38%) e BMW (3,31%)

Audi è il marchio premium leader in Italia

La battaglia è vinta, ma la guerra continua. Utilizziamo questa metafora per parlare delle immatricolazioni di segmento premium nel primo trimestre 2013. Audi, orgogliosa di essere al primo posto in Italia con una quota di mercato consolidata del 3,63%, ha commentato questi numeri ricordando che è da poco iniziata la commercializzazione della A1 Admired pensata per i più giovani. Questa sarebbe "l'arma" con cui il costruttore di Ingolstadt è convinto di poter mantenere la leadership per il resto dell'anno e poi c'è il mercato delle flotte aziendali che per Audi Italia rappresenta un canale di vendita strategico: A3 Sportback, A4 Avant, Audi Q3, Q5 e A6 Avant nelle versioni Business dedicate sono ai primi posti nelle preferenze dei professionisti.

Inoltre nei primi tre mesi del 2013 quasi il 40% delle Audi vendute è dotato di trazione quattro e, tra i singoli modelli in gamma, spicca la performance delle A6 berlina e Avant con un 51% a trazione quattro. Le 12.877 Audi vendute complessivamente sono però 1.806 unità in meno dell'anno scorso (-12,3%). Il mercato è infatti in discesa e se analizziamo i primi tre mesi solo dal punto di vista dell'immatricolato Mercedes e BMW hanno perso meno. Nonostante le loro quote di mercato siano rispettivamente del 3,38% e del 3,31%, le Mercedes vendute da gennaio a marzo sono state 12.003 e le BMW 11.758 ovvero l'1,81% e lo 0,51% in meno rispetto il 2012. Questa stabilità della concorrenza potrebbe mettere a rischio la leadership di Audi? Staremo a vedere.

Autore:

Tag: Mercato , Audi , immatricolazioni


Top