dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 aprile 2013

Renault ZOE, vi piace il suo design?

E' nata da un'idea del 2008 ed è appena arrivata nel mercato italiano. Vota il sondaggio

Renault ZOE, vi piace il suo design?
Galleria fotografica - Renault ZOEGalleria fotografica - Renault ZOE
  • Renault ZOE - anteprima 1
  • Renault ZOE - anteprima 2
  • Renault ZOE - anteprima 3
  • Renault ZOE - anteprima 4
  • Renault ZOE - anteprima 5
  • Renault ZOE - anteprima 6

Progettata fin dall'origine per essere esclusivamente elettrica, la Renault ZOE è un’auto dalle linee fluide ed essenziali che alcuni giudicano "poco originale" ed altri, al contrario, innovativa. E' appena arriva sul mercato e durante la nostra prova su strada ci ha sorpreso per spazio interno e divertimento di guida. Costa quasi 22 mila euro e non supera i 150 km di autonomia reale, ma il prezzo piuttosto alto è una prerogativa comune a tutte le auto elettriche attualmente sul mercato e la rete di ricarica sul territorio italiano è purtroppo ancora molto indietro e questo fa pesare di più quei 150 km di autonomia. Eppure, nonostante questi ostacoli iniziali, la ZOE è nata per essere un'auto da "commercializzazione di massa". L'idea venne a Carlos Ghosn nel 2008. Il numero uno dell'azienda annunciò l'ambizione di Renault di commercializzare una gamma di quattro veicoli elettrici, con un modello centrale, il progetto X10: una berlina compatta progettata per essere esclusivamente elettrica. Confermata la fattibilità tecnica ed economica del progetto, nel 2009 venne lanciato il concorso di disegno che raccolse numerose proposte creative. E da qui nacque la ZOE.

Per i designer l'avvento dell'era "elettrica" costituiva l'occasione per reinventare l'auto. Il concorso venne vinto da Jean Sémériva: "Abbiamo voluto disegnare un’auto fatta di movimenti e per il movimento: là dove si ferma una linea, ne comincia un’altra - disse - . Il design di ZOE è stato trattato come un insieme, come una goccia d’acqua, priva di angoli o delimitazioni". Per questo i gruppi hanno un'identità particolare. Quelli frontali sono leggermente azzurri per suggerirne la trazione elettrica e quelli posteriori sono trasparenti, con linee concentriche blu (diventano rossi soltanto in frenata), per uniformarsi alla tinta della carrozzeria. Il frontale ha poi ricevuto l'impronta di Laurens Van Den Acker che nel 2009 ne traghettò le linee nella nuova identità di marca con logo ingrandito e "sorriso" della grande presa d’aria. L'anno successivo il prototipo viene presentato ufficialmente ed assomiglia come una goccia d’acqua al modello ora commercializzato.

160 voti Sondaggio

Renault ZOE, vi piace il suo design?

No

  
19%

  
80%

 

Scheda Versione

Renault ZOE
Nome
ZOE
Anno
2012
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
elettrica
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Curiosità , Renault , car design , auto elettrica


Listino Renault ZOE

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
ZOE Flex anteriore elettrico 92 0 5 € 22.500

LISTINO

Zen R240 anteriore elettrico 88 0 5 € 24.000

LISTINO

Zen Q210 anteriore elettrico 88 0 5 € 24.450

LISTINO

ZOE Life R90 Flex anteriore elettrico 92 0 5 € 25.000

LISTINO

ZOE Life Q90 Flex anteriore elettrico 88 0 5 € 25.700

LISTINO

ZOE Intens R90 Flex anteriore elettrico 92 0 5 € 26.800

LISTINO

ZOE Intens Q90 Flex anteriore elettrico 88 0 5 € 27.500

LISTINO

ZOE Bose R90 Flex anteriore elettrico 92 0 5 € 29.600

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top