dalla Home

Attualità

pubblicato il 29 marzo 2013

Roma, anche le "Botticelle" avranno la targa

Le famose carrozze trainate dai cavalli della Capitale sono state equiparate alle auto

Roma, anche le "Botticelle" avranno la targa

Le carrozze come le auto. Le famose "Botticelle" romane entreranno a far parte di un registro a cura del dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale così che, come accade per tutti gli altri mezzi adibiti al trasporto pubblico, possano essere immediatamente identificabili tramite una targa che indichi destinazione del veicolo, numero di matricola dello stesso, nome e cognome del proprietario e numero massimo di persone trasportabili. A stabilirlo è stato un provvedimento della giunta Alemanno con cui il Comune, spiega l'assessore capitolino alla Mobilità Maria Spena, "si adegua a quanto previsto dal Codice della Strada e introduce un ulteriore criterio di trasparenza e sicurezza nel servizio, sia per gli utenti che per gli stessi operatori". Per ottenere l'immatricolazione nel registro e il conseguente rilascio della targa, gli operatori dovranno presentare una dichiarazione, certificata da un ingegnere iscritto all’ordine professionale o dal rappresentante legale della casa costruttrice, sulla conformità del veicolo sia al Codice della Strada che al Regolamento capitolino sul trasporto pubblico non di linea.

Autore:

Tag: Attualità , roma


Top