dalla Home

Test

pubblicato il 5 aprile 2013

Dossier MATT TEST

Peugeot RCZ, la prova di Matt [VIDEO]

E' uno degli “sleeper” più gratificanti del mondo dell'auto. Noi abbiamo provato quella più cattiva, 1.6 THP da 200 CV

Galleria fotografica - Peugeot RCZ, la prova di MattGalleria fotografica - Peugeot RCZ, la prova di Matt
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 1
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 2
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 3
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 4
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 5
  • Peugeot RCZ, la prova di Matt - anteprima 6

Quando mi hanno chiesto di dare un giudizio alla Peugeot RCZ restyling, ho pensato nella mia lingua madre e l'ho definita una sleeper. Ma certamente non intendevo dire che la "leonessa" francese è una dormigliona! Niente del genere. L’espressione inglese infatti vuol dire nel modo più positivo che è una macchina sportiva che piace quasi a tutti che la incontrano, ma che sembra poco conosciuta dal suo pubblico.

Certo che aiuta tanto che la Peugeot Italia mi ha dato l’allestimento più cattivo e attraente, con la motorizzazione 1.6 THP a benzina con 200 cavalli, 275 Newton metri di coppia, gli pneumatici di 19 pollici, e il cambio manuale a sei marce. L’Accelerazione citata dalla Peugeot di 7,5 secondi a 100 km/h non è affatto corretta. Direi forse anche sotto i 7,0 secondi.

Esteticamente, questa macchina di prova è esattamente l’RCZ che vorrei mettere in garage. Una macchina sportiva ma anche molto distinta e quasi rara, ma che costa dai soli 28.000 euro per la versione 156 CV col piacevole cambio manuale. L’Audi TT o Porsche Cayman non possono neanche sognare dei prezzi del genere. Certo che loro due sono di una classe diversa, lo so, ma per l’immagine e la guidabilità generale, si può menzionare la Peugeot RCZ nella stessa frase con loro.


LA PAGELLA DI MATT!

VOTO GLOBALE >> 9/10
Impressionante anche per quest’anno. Mi è piaciuta da sempre la Peugeot RCZ. Sarebbe carino avere l’opzione di togliere i due posti posteriori ed installare un vano geniale per i pachetti.

QUANTO E' SEXY >> 10
Davvero sexy e davvero in un modo tutto francese, che mi fa anche più piacere. Non esiste un’altra macchina sportiva a questo prezzo con una cura estetica così distinta.

QUANTO E' CATTIVA >> 9
Okay, trazione anteriore solo, la tipica costruzione francese usando materiali che sembrano a volte poco robusti, e poi certi tocchi impratici – come i posti posteriori piccoli e i portaoggetti piuttosto inutili – mah....

LA CONSIGLIERESTI? >> 10
Guardando intorno ai concorrenti che costano tanto e offrono non più di tanto – oltre alla straordinaria nuova Porsche Cayman per cui però si può pagare anche più di €100.000 nella versione S con delle opzioni – l’RCZ è un affare da non perdere.

QUANTO E' UTILE >> 8
Più franchezza – non è una macchina pratica! Ma è una piccola e furba bomba della strada che non costa come una seconda casa al mare.

VALUE FOR MONEY >> 10 (€32.000 prezzo di base chiavi in mano)
E come! Per quelli come me che desiderano una macchina non solo di immagine, ma anche molto distinta e che può dare piacere uguale all’immagine che mostra, la Peugeot RCZ non ha paragone.

Autore: Matt Davis

Tag: Test , Peugeot , auto europee


Top