dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 dicembre 2006

A Detroit la Volvo XC60 Concept

A Detroit la Volvo XC60 Concept
Galleria fotografica - Volvo XC60 ConceptGalleria fotografica - Volvo XC60 Concept
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 1
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 2
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 3
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 4
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 5
  • Volvo XC60 Concept - anteprima 6

Al prossimo Salone di Detroit Volvo presenterà in anteprima mondiale la Concept XC60, ovvero il prototipo che prefigura lo Sport Utility della Casa svedese atteso negli showroom all'inizio del 2009.

Questo nuovo 4x4 entrerà in un segmento di mercato molto promettente, quello dei SUV compatti di fascia premium (cioè più costosi ed esclusivi), oggi monopolizzato dalla BMW X3, ma che si arricchirà nei prossimi 3 anni di alternative marchiate Audi, Volkswagen e Mercedes. Un settore che, secondo gli analisti, tra il 2007 ed il 2009 vedrà aumentare i volumi di vendita del 75 percento, raggiungendo 443.000 autovetture.

Il progetto XC60 sfrutta tutta l'esperienza ed il know-how tecnico del Gruppo Ford, ma rispetta e rilancia allo stesso tempo la tradizione, tanto cara al marchio svedese, di produrre auto ai vertici degli standard di tecnologia e sicurezza.
Meccanicamente il telaio è stato ripreso dal nuovo Land Rover Freelander, il che non può che essere una garanzia quando si parla di auto a trazione integrale. Per le motorizzazioni saranno invece disponibili i più moderni 4 e 5 cilindri benzina e diesel montati da Ford, Mazda e Volvo; e ci sarà un top di gamma: il 6 cilindri in linea a benzina di 3.2 litri, lo stesso introdotto recentemente sulla nuova S80 e sull'XC90.

Abbiamo citato la voce "sicurezza". Ebbene la nuova XC60 Concept è la prima Volvo equipaggiata con il City Safety, dispositivo di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa in grado di frenare automaticamente il veicolo quando viene registrato un rischio di tamponamento in città.

Le immagini ufficiali della nuova XC60 confermano anche esteticamente che la vettura sarà piuttosto compatta e bassa, con un profilo molto dinamico oltre che originale. L'originalità del design si respira anche negli interni quanto ad impostazione del cruscotto, della consolle centrale e degli stessi sedili, insolitamente sottili.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volvo


Top