dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 22 marzo 2013

Meteo del fine settimana 23-24 marzo: maltempo al Nord, sole al Sud

Sabato piogge al Nord, in estensione al Centro da Domenica. Bel tempo al Sud, ma attenzione alle nevicate su Alpi e Nord Appennino

Meteo del fine settimana 23-24 marzo: maltempo al Nord, sole al Sud

Il fine settimana del 23 e 24 marzo è all’insegna di un ulteriore peggioramento meteo al Nord, causato dall’arrivo di una perturbazione atlantica che a partire dalla giornata di sabato porterà piogge e nevicate (mediamente intorno ai 1.000 metri e localmente più in basso) nelle regioni settentrionali. Qualche pioggia è attesa anche sulla Toscana e il Nord Appennino, più intense domenica anche sulla Sardegna. Il tempo sarà migliore al Centro e al Sud, dove è previsto un ampio soleggiamento. Ma vediamo l’evoluzione più in dettaglio con le previsioni che OmniAuto.it vi offre in collaborazione con ilMeteo.it.

LE PREVISIONI DEL TEMPO PER SABATO 23 MARZO
Peggiora via via al Nord con nubi e già piogge al mattino su Piemonte, Valle d'Aosta, poi via via in giornata sulla Liguria e alta Toscana, ma deboli piogge sparse anche su Lombardia. Attenzione, perché dal pomeriggio e la sera peggiora e in maniera anche intensa su tutto il Nord con piogge e rovesci ovunque, forti al Nordovest, Centrosud Piemonte, Liguria, e aree di pianura, Emilia Romagna, basso Veneto; neve al Nord tra 900 e 1.100 metri. Meglio sul Trentino AA. Nubi e piogge diffuse anche su Toscana e Nord Appennino, qui con neve a 1.400/1.700 metri, e qualche addensamento la sera su Nord Sardegna. Tempo migliore sul resto del Paese con nubi in aumentano in serata anche sul resto del Centro, ma senza fenomeni, rimane più asciutto e soleggiato per tutto il giorno al Sud.

LE PREVISIONI DEL TEMPO PER DOMENICA 24 MARZO
Si forma una bassa pressione inizialmente sulle regioni centro-settentrionali poi in evoluzione verso Sud con nubi e piogge diffuse al Nord, anche forti tra le medie e basse pianure, Emilia Romagna e il Veneto, Friuli con neve intorno ai 1000 m. Nubi e piogge o rovesci diffusi anche sulla Toscana, Sardegna, Nord Appennino, piogge più irregolari sul resto del Centro e più asciutto al Sud. La sera-notte peggiora su tutte le regioni centro-meridionali con piogge e rovesci diffusi, ancora su parte del Nord, Emilia Romagna mentre migliora dalla sera al Nordovest e su Alpi. Neve tra 700 e 1.000 metri sul Nord Appennino e rilievi del Nord, oltre 1.500/1.800 metri sul resto del Centro.

OBBLIGO DI GOMME INVERNALI E CATENE: DOVE
L’allerta neve e ghiaccio sarà presente solo sui rilievi del Nord mediamente sui 1.000 metri ma anche a quote più basse, fino a 700 m sul Nord Appennino, Emilia nel corso di domenica. In tutte queste le zone è fortemente consigliato circolare con pneumatici invernali e catene da neve a bordo.

Guarda:
Come si montano le catene da neve
Come si montano le gomme invernali

LINK UTILI
Pneumatici invernali
- Pneumatici invernali: dove, come, quando e perché utilizzarli
- Tutte le notizie sugli pneumatici invernali
- Come guidare sulla neve
- Come guidare sulla neve in città
- Pneumatici invernali o catene da neve? Ecco la legge
- Pneumatici invernali: dove si usano in Europa
- Pneumatici invernali: non chiamateli gomme da neve
- Pneumatici invernali, qualche chiarimento
- Pneumatici invernali e catene: il bilancio 2011/2012

Catene da neve
- Catene da neve: quando si montano, come si usano, quanto costano
- Tutte le notizie sulle catene da neve
- Catene da neve: occhio ai segnali di obbligo

Autore:

Tag: Attualità , pneumatici invernali , catene da neve , meteo


Top