dalla Home

Novità

pubblicato il 20 marzo 2013

Suzuki Kizashi Sport

La berlina sportiva nipponica arriva in Italia e lo fa anche con il GPL, il cambio CVT, la trazione integrale e un prezzo base di 27.800 euro

Suzuki Kizashi Sport
Galleria fotografica - Suzuki Kizashi SportGalleria fotografica - Suzuki Kizashi Sport
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 1
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 2
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 3
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 4
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 5
  • Suzuki Kizashi Sport - anteprima 6

La Suzuki Kizashi Sport sbarca sul mercato italiano inserendosi nel segmento delle berline medio/grandi sportive. Contro le varie Volkswagen Passat, Ford Mondeo, Opel Insignia, Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes Classe C, l’inedita Suzuki Kizashi Sport intende ritagliarsi un proprio spazio di mercato, proponendosi come berlina a tre volumi e quattro porte con una serie di doti uniche: si parla infatti di versione a 2 o 4 ruote motrici, di cambio automatico CVT e di alimentazione bifuel benzina/GPL. Il prezzo base della Suzuki Kizashi Sport 2WD è stato fissato in 27.800 euro, mentre la Kizashi Sport 4WD CVT parte da 30.800 euro.

BERLINA D’IMPRONTA SPORTIVA
Lo stile della Suzuki Kizashi Sport è basato sulla reinterpretazione dei classici canoni da berlina, con quattro porte e volume del bagagliaio posteriore distinto. Per sottolineare la propria originalità e grinta la Kizashi Sport sfrutta la presenza di uno spoiler integrato sul baule, il doppio terminale di scarico, le minigonne laterali integrate e la calandra anteriore sdoppiata con griglia a nido d’ape. Rispetto alle altre Kizashi già vendute nel resto d’Europa la Sport che arriva in Italia ha un baricentro più basso, cerchi in lega con pneumatici ribassati e un assetto specifico che sfrutta sospensioni McPherson anteriori e multilink posteriori. La lunghezza della Suzuki Kizashi Sport è pari a 4,65 metri, con una larghezza di 1,82 metri, un’altezza di 1,47 metri e un passo di 2,70 metri.

E’ FULL OPTIONAL
L’accesso a bordo della Suzuki Kizashi Sport avviene attraverso il sistema keyless che avvia anche l’auto senza chiave. L’allestimento interno improntato alla sportività include la presenza di volante a tre razze in pelle traforata e sedili regolabili elettricamente rivestiti in pelle con impunture a contrasto (lato guida con memoria). La ricca dotazione di serie include anche climatizzatore automatico bi-zona, tetto elettrico panoramico, sedili anteriori riscaldabili, privacy glass e numerosi vani portaoggetti.

MOTORE 16 VALVOLE DI 2,4 LITRI, ANCHE A GPL
Sotto il cofano anteriore si cela il cuore pulsante della Suzuki Kizashi Sport, ovvero un motore quattro cilindri a benzina di 2,4 litri interamente in alluminio da 178 CV. Grazie al doppio albero a camme, ai pistoni in alluminio, agli anelli di tenuta a basso attrito e alle bielle in acciaio forgiato, le prestazioni e i consumi dichiarati risultano interessanti. La Kizashi Sport 2WD cambio manuale raggiunge infatti i 215 km/h (205 km/h la 4WD) e consuma nel ciclo combinato 7,9 l/100 km (8,3 l/100 km la 4WD CVT), pari a 183 g/km di CO2. La Suzuki Kizashi Sport 4WD adotta la trazione integrale a controllo elettronico predittivo i-AWD (Intelligent All Wheel Drive) che, a seconda delle condizioni della strada, passa automaticamente dalla trazione anteriore a quella sulle quattro ruote per mezzo di una frizione multidisco a comando elettromagnetico. Il sistema a quattro ruote motrici della Kizashi Sport ha la doppia modalità di funzionamento 2WD e Auto i-AWD, sempre abbinata alla trasmissione automatica CVT che può essere utilizzata manualmente con i paddle al volante. Il kit dedicato GPL BRC ad iniezione sequenziale fasata con elettroiniettori è disponibile come optional da 1.700 euro, ma fino al 31 maggio 2013 viene offerto gratuitamente.

27.800 EURO DI BASE
Fra gli equipaggiamenti di serie della Suzuki Kizashi Sport, che parte appunto da 27.800 euro, si segnalano inoltre i fari allo xeno con accensione automatica, lavafari e sensori pioggia, 7 airbag, ESP, sistema Bluetooth e impianto audio con 8 altoparlanti. Da non dimenticare è poi la presenza standard dei sensori di parcheggio anteriori e posteriori, dei vetri posteriori oscurati e dei cerchi in lega da 18”. Sulla Kizashi Sport 4WD CVT c’è anche il sistema Hill Hold Control. Su entrambe le versioni l’unico optional disponibile, oltre all’impianto GPL da 1.700 euro, è la vernice metallizzata nelle quattro tonalità Bianco, Nero Perlato, Grigio Minerale e Argento, che costa 504 euro.

Scheda Versione

Suzuki Kizashi Sport
Nome
Kizashi Sport
Anno
2013 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Suzuki , gpl , auto giapponesi


Listino Suzuki Kizashi

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.4 2WD SPORT 4p anteriore benzina 178 2.4 5 € 28.100

LISTINO

2.4 4WD CVT SPORT 4p 4x4 benzina 178 2.4 5 € 31.100

LISTINO

 

Top