dalla Home

Attualità

pubblicato il 20 marzo 2013

Maltempo, è allerta al Centro-Nord

Strade a rischio gelo e neve. Ecco gli ultimi aggiornamenti su traffico e rallentamenti

Maltempo, è allerta al Centro-Nord

Altro che primavera. Nel giorno dell'equinozio mezza Italia è sommersa da neve e pioggia con rischio ghiaccio. Traffico e rallentamenti riguardano molti tratti stradali e in Emilia Romagna e Toscana la Protezione civile ha prolungato l'allerta a causa del rischio piene dei fiumi o possibili smottamenti. Autostrade per l'Italia intanto comunica che sull'A8 Milano-Varese, a causa di un incidente avvenuto nella notte, è stato necessario disporre la chiusura del tratto per circa 5 ore (23:50-05:00) e attualmente si circola su due corsie registrando code tra Castellanza ed Arese in direzione di Milano. Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità vengono diramati da RTL 102.5 FM, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV INFOMOVING in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.

MALTEMPO, LA SITUAZIONE IN EMILIA ROMAGNA
In Emilia Romagna è alta l'attenzione per criticità idrauliche e idrogeologiche. Secondo le previsioni Arpa, oggi transiterà su tutta la Regione una rapida perturbazione e potranno verificarsi rapidi incrementi dei livelli idrometrici nei tratti montani dei fiumi Enza, Secchia, Panaro e Reno. Questo potrebbe provocare innalzamenti dei livelli d'acqua nei tratti a valle e quindi allagare strade e campi, provocando problemi alla circolazione delle auto e danni alle coltivazioni.

ALLERTA IN TOSCANA
In Toscana la Protezione Civile ha prolungato lo stato d'allerta fino alle ore 8:00 di giovedì mattina 21 marzo. Piogge, temporali e mareggiate mettono a rischio la circolazione in Versilia e nelle province di Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Siena. A causa del maltempo da ieri sera sono sospesi i collegamenti da Porto Santo Stefano all'Isola del Giglio.

OBBLIGO DI CATENE DA NEVE O PNEUMATICI INVERNALI
Visto l'alto rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio, ricordiamo che è ancora in vigore l'obbligo di catene a bordo o l'utilizzo di pneumatici invernali (da neve) in alcuni tratti della rete stradale e autostradale. Esclusivamente in Sardegna l'obbligo sarà in vigore solo in caso di allerta meteo. L'obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità, anche al di fuori dei periodi indicati, al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Guarda:
Come si montano le catene da neve
Come si montano le gomme invernali

LINK UTILI
Pneumatici invernali
- Pneumatici invernali: dove, come, quando e perché utilizzarli
- Tutte le notizie sugli pneumatici invernali
- Come guidare sulla neve
- Come guidare sulla neve in città
- Pneumatici invernali o catene da neve? Ecco la legge
- Pneumatici invernali: dove si usano in Europa
- Pneumatici invernali: non chiamateli gomme da neve
- Pneumatici invernali, qualche chiarimento
- Pneumatici invernali e catene: il bilancio 2011/2012

Catene da neve
- Catene da neve: quando si montano, come si usano, quanto costano
- Tutte le notizie sulle catene da neve
- Catene da neve: occhio ai segnali di obbligo

Autore:

Tag: Attualità , meteo


Top