dalla Home

Live

pubblicato il 12 marzo 2013

Salone di Ginevra: presentato il percorso della Mille Miglia 2013

Ci sono alcune varianti rispetto al 2012. Le auto in corsa sono più di 400 per un totale di 79 Case rappresentate

Salone di Ginevra: presentato il percorso della Mille Miglia 2013

Al Salone di Ginevra anche la Mille Miglia 2013 è finita sotto ai riflettori. La 31esima edizione rievocativa di quella che Enzo Ferrari definì la "corsa più bella del mondo" è stata presentata per descrivere il percorso che dal 16 al 19 maggio le auto storiche iscritte alla gara percorreranno per guadagnarsi la vittoria. La gara di regolarità sarà disputata da Brescia a Ferrara, Roma e ritorno, lungo 1600 km. L'elenco ufficiale prevede la cifra record di 400 partenti, in rappresentanza di 30 Nazioni. Tra le presenze di spicco, quelle dei campioni del motorismo e dello sport, oltre a capitani d’industria e manager della finanza: come il campione olimpico di fioretto Andrea Cassarà e l’imprenditore Matteo Marzotto (nipote del due volte vincitore della Mille Miglia Giannino Marzotto).

Tra vetture appartenenti a privati o quelle dei musei, saranno 76 gli esemplari che torneranno a Brescia dopo aver disputato almeno un’edizione della Mille Miglia, tra il 1927 e 1957. Tra le tante, citazione d’obbligo per un'Alfa Romeo 6C 2300 Pescara, appartenuta a Benito Mussolini, che disputò la Mille Miglia del 1936 con al volante Ercole Boratto, l’autista del duce. Tra le iscritte, la marca più rappresentata è Porsche con 51 vetture; di seguito, c’è Alfa Romeo con 49 iscritte, Fiat e Jaguar/SS con 43, Mercedes-Benz con 40, Lancia con 36, Aston Martin con 32, Ferrari e BMW con 24; l’elenco è completato da altri nomi per un totale di 79 Case.

Autore:

Tag: Live , ginevra , mille miglia


Top