dalla Home

Home » Argomenti » Assicurazioni

pubblicato il 8 marzo 2013

Neopatentato? L'assicurazione è meno cara

Questo è quanto dice un recente studio. Le riduzioni più forti a Roma, Bologna, Verona, Milano. Stabile il centro-sud

Neopatentato? L'assicurazione è meno cara

Sei un neopatentato? Il Codice della Strada con te è più severo e non puoi guidare tutte le vetture ma solo quelle con potenza non superiore al rapporto 55 kW/t o di potenza massima di 70 kW, però almeno la spesa per l'assicurazione è più leggera. Confrontando le tariffe in vigore a febbraio 2013 con quelle di dicembre 2012 Facile.it, il sito specializzato nella comparazione di RC auto, ha rilevato riduzioni fino al 15,8% nei premi riservati ai neopatentati e addirittura fino al 18,1% per le donne.

L’indagine ha preso in esame le variazioni di prezzo in 8 delle principali città italiane evidenziando come siano state premiate le donne che, più attente alla guida e molto meno coinvolte in incidenti con colpa rispetto a quanto non accada agli uomini, a febbraio 2013 hanno beneficiato di riduzioni che vanno dal -1,2% di Milano fino a quelle a doppia cifra sulle piazze di Palermo (-12%), Napoli (-16,1%) e Firenze (-18,1%). Molte le città che hanno riservato anche ai neopatentati sconti superiori al 13%, tra cui Roma, Bologna, Verona e Milano. In ascesa inoltre l'interesse per la copertura aggiuntiva dell'assistenza Stradale. Secondo le rilevazioni di Facile.it, chi a febbraio ha scelto per la sua auto una copertura aggiuntiva, nel 45,5% dei casi ha sottoscritto proprio l’assistenza stradale, che a dicembre era scelta nel 36% dei casi. La ragione sarebbe l'età media del parco circolante, in costante aumento da qualche anno.

Scopri tutto sulle assicurazioni.

Autore:

Tag: Attualità , assicurazioni


Top