Prototipi e Concept

pubblicato il 7 marzo 2013

Spyker B6 Venator Concept

La Casa olandese riprende le attività presentando una nuova coupé compatta che sarà lanciata nel 2014

Spyker B6 Venator Concept
Galleria fotografica - Spyker B6 Venator ConceptGalleria fotografica - Spyker B6 Venator Concept
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 1
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 2
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 3
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 4
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 5
  • Spyker B6 Venator Concept - anteprima 6

L'olandese Spyker dopo il quasi fallimento e l'ingresso nella proprietà del gruppo cinese Youngman riprende con uno slancio nuovo a partire dall'edizione 2013 del Salone di Ginevra, dove il costruttore ha presentato la concept della sua prossima sportiva. La Spyker B6 Venator Concept è una coupé 2 posti compatta (è lunga quasi 4 metri e 35, il passo pari a 2.5 metri) equipaggiata con un motore V6 posteriore-centrale da 375 CV, trazione posteriore e cambio automatico a 6 rapporti. Il design è opera dello stesso Victor Muller, CEO di Spyker N.V, che si è ispirato alle Spyker del passato realizzando una coupé dalle forme classiche con una carrozzeria in fibra di carbonio che permette di mantenere un peso complessivo inferiore ai 1.400 kg.

Gli interni invece sono stati realizzati con la consueta cura del dettaglio vista sulle Spyker precedenti e il medesimo largo impiego di materiali pregiati altamente rifiniti, come la pelle che riveste i sedili fornita dalla Royal Hulshof Dutch Tanneries in Lichtenvoorde e l'alluminio. Non manca poi la tradizionale leva del cambio con rinvio a vista, retaggio del passato aeronautico del marchio olandese. La Spyker B6 Venator verrà prodotta su richiesta a partire dal 2014 e commercializzata ad un prezzo che si aggirerà tra 75.000 e 100.000 euro a seconda delle richieste di personalizzazione del committente.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Spyker , auto europee , ginevra


Top