dalla Home

Novità

pubblicato il 6 marzo 2013

Nuova Mitsubishi Space Star

E’ l'erede della Colt, più leggera e con una vocazione internazionale

Nuova Mitsubishi Space Star
Galleria fotografica - Nuova Mitsubishi Space StarGalleria fotografica - Nuova Mitsubishi Space Star
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 1
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 2
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 3
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 4
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 5
  • Nuova Mitsubishi Space Star - anteprima 6

Mitsubishi sfrutta il palcoscenico del Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013) per presentare in Europa la nuova Space Star, nota in altri mercati come Mirage, a metà strada tra il segmento A e B, quelli di Panda e Punto, su un pianale internazionale denominato "Global Small". Chiamare questa vettura Space Star, erede della Colt, significa effettuare un'operazione di downsizing rispetto alla Space Star precedente, con dimensioni più compatte (3.710 mm di lunghezza, 1.665 mm di larghezza, 1.490 mm di altezza, 2.450 mm di passo), ma anche una maggiore efficienza, garantita innanzi tutto dal peso ridotto (120 kg meno della Colt).

DESIGN PRATICO E INTERNAZIONALE
Il design della nuova "small car" Mitsubishi Space Star obbedisce anche alla necessità di una sola auto per tutti i mercati mondiali, da quelli emergenti (per cui la vettura è corrispondente da una classe "media") a quelli più avanzati, oggi più attenti ai costi di gestione. La linea, quindi, doveva essere funzionale, pratica, e adatta a gusti di clientele molto diverse, pur con un modello realizzato in una sola fabbrica. Il risultato è una vettura a due volumi tondeggiante e di impianto tradizionale, con un frontale semplice e non molto caratterizzato, e una fiancata essenziale, percorsa da un taglio inclinato. Nelle versioni per l'Europa migliorano le finiture e alcuni dettagli, dai cerchi alla colorazione esterna.

SOLO 845 KG DI PESO
Più interessante è la struttura interna della nuova Mitsubishi Space Star, con ampio uso di pannelli in acciaio ad alta resistenza, ottimizzati per ottenere un un peso di appena 845 kg, e il sistema RISE (Reinforced Impact Safety Evolution) che combina un frontale ad alto assorbimento di energia e un abitacolo rinforzato; inoltre, la semplicità delle forme, con il tetto rastremato e il cofano "a conchiglia", e il modo di raccordare le parti ha permesso di ottenere un Cx pari a 0,27, tra i più bassi della categoria. Anche l'abitacolo può accogliere fino a 5 passeggeri, con un bagagliaio di 235 litri, aumentabile fino a 912 ribaltando il sedile. Quanto all'abitacolo, la Space Star propone linee molto semplici e materiali robusti ed essenziali, con una plancia su cui spicca, al centro, una consolle multifuzionale con i principali comandi.

DUE MOTORI A 3 CILINDRI CON STOP&GO DI SERIE
I motori disponibili per l'Europa sono due benzina a 3 cilindri, con cilindrata da 1 o 1,2 litri, dotati entrambi di sistema MIVEC di fasatura delle valvole a variazione continua. Il piccolo 1.000 eroga 71 CV e 88 Nm di coppia massima, ha un'accelerazione da 0 a 100 km/h pari a 13,6 secondi, con consumo medio di 4 l/100 km (92 g/km di CO2), e consente una velocità massima di 172 km/h; il 1,2 litri è più potente (80 CV, 106 Nm), più scattante (180 km/h, da 0 a 100 km/h in 11,7 secondi) e un poco più assetato (4,2 l/100 km, 96 g/km di CO2). Il cambio è manuale a 5 rapporti o automatico CVT sul motore più grande (173 km/h, ma emissioni di 95 g/km) mentre sono previsti vari sistemi per ridurre i consumi, tra cui il sistema Automatic Stop&Go con alternatore ad alta efficienza, il sistema di frenata rigenerativa, gli pneumatici a basso attrito 165/65R14, che si affiancano ai più grandi 175/55R15. Nel quadro strumenti è anche presente il display “Eco Drive Assist”, che fornisce indicazioni per consumare ancora meno. L'architettura delle sospensioni è semplice -McPherson sull'avantreno e barra di torsione sul retrotreno- mentre il raggio di sterzata di 4,6 m è adatto ad una cittadina compatta.

Scheda Versione

Mitsubishi Space Star
Nome
Space Star
Anno
2013
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Mitsubishi , auto giapponesi , ginevra


Listino Mitsubishi Space Star

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.0 ClearTec Invite anteriore benzina 71 1 5 € 11.490

LISTINO

1.0 ClearTec Invite bi-fuel GPL anteriore GPL 69 1 5 € 13.050

LISTINO

1.0 ClearTec Intense anteriore benzina 71 1 5 € 13.150

LISTINO

1.2 ClearTec Intense anteriore benzina 80 1.2 5 € 14.100

LISTINO

1.0 ClearTec Intense bi-fuel GPL anteriore GPL 69 1 5 € 14.700

LISTINO

 

Top