dalla Home

Tuning

pubblicato il 6 marzo 2013

Mansory Carbonado

Una Lamborghini Aventador tutta in carbonio e con 1.250 CV

Mansory Carbonado
Galleria fotografica - Mansory CarbonadoGalleria fotografica - Mansory Carbonado
  • Mansory Carbonado - anteprima 1
  • Mansory Carbonado - anteprima 2
  • Mansory Carbonado - anteprima 3
  • Mansory Carbonado - anteprima 4
  • Mansory Carbonado - anteprima 5
  • Mansory Carbonado - anteprima 6

Il tuner tedesco Mansory è intervenuto sulla Lamborghini Aventador per accentuare ancora di più l'aspetto da aereo da caccia: la Mansory Carbonado è infatti una Aventador LP700-4 nella quale la fibra di carbonio, già presente nel modello di serie, viene impiegata sistematicamente nella maggior parte degli elementi della carrozzeria. I nuovi elementi sono stati realizzati direttamente da Mansory con prepreg (fogli di fibre preimpregnate) in autoclave, realizzati per sostituire i pezzi originali, e con una finitura superficiale che ricorda quella di uno Stealth. I nuovi elementi della carrozzeria hanno un design originale, ad esempio con l'introduzione di nuove prese d'aria e appendici aerodinamiche, nuovi cofani anteriore e posteriore, un inedito spoiler posteriore e un lieve allargamento laterale (40 mm davanti, 50 mm dietro).

Interventi anche sul poderoso V12 da 6,5 litri, al quale sono stati aggiunti due turbocompressori, e sono stati sostituiti numerosi componenti, a cominciare da cilindri e pistoni, con l'integrazione di uno scarico specifico: la potenza della Carbonado sale così da 700 a ben 1250 CV, con la coppia massima a 690 Nm ma limitata elettronicamente. Il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è pari a soli 2,6 secondi, e la velocità massima è di 380 km/h. I cerchi Mansory ultraleggeri in fibra di carbonio (da 20" e 21") completano la dotazione, con pneumatici Pirelli P Zero. All'interno sono impiegati materiali di finitura raffinati, sfruttando i programmi di personalizzazione Lamborghini, e con elementi inediti, come il volante, la pedaliera in alluminio, gli elementi di finitura interna in fibra di carbonio.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Tuning , Lamborghini , tuning


Top