dalla Home

OmniAuto.it informa

pubblicato il 28 febbraio 2013

Scuola di Guida Sicura con Miss Italia e Fiat Panda, le traiettorie e i vizi da perdere

Prima di dover controllare le reazioni di un’auto, è meglio prevenire le situazioni critiche. E perdere le cattive abitudini

Galleria fotografica - OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat PandaGalleria fotografica - OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 1
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 2
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 3
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 4
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 5
  • OmniAuto.it School Guida Sicura con Miss Italia 2012 e Fiat Panda - anteprima 6

Un conto è prendere la patente e un conto è saper guidare bene. Nulla di meglio quindi, di un corso di guida sicura, che però non deve essere proposto a cifre esorbitanti, come suggerisce alle istituzioni anche Miss Italia. Se le lezioni, poi, sono disponibili gratuitamente online come la scuola di guida sicura OmniAuto.it School, meglio ancora. Ed è proprio la ragazza più bella d’Italia, Giusy Buscemi, la protagonista degli esercizi a bordo della Fiat Panda e con a fianco il nostro istruttore federale.

Nei precedenti appuntamenti abbiamo affrontato assieme a Miss Italia le situazioni di emergenza più difficili da gestire alla guida di un’auto, dopo aver imparato a regolare correttamente la posizione di guida, ad azionare lo sterzo e a frenare nel modo più efficace. Con questa base non resta che migliorare nell’impostazione delle traiettorie, che se in pista riescono a farci andare più veloci, su strada ci permettono di sfruttare meglio la sede stradale e impegnare meno l’aderenza degli pneumatici, a tutto vantaggio della sicurezza. Per sottolineare l’importanza di perdere le cattive abitudini, abbiamo lasciato per ultimo il video che illustra i vizi più diffusi al volante. Perché la distrazione, comunque, resta una delle cause principali di incidenti stradali.

Ecco gli argomenti di tutte le lezioni:
Posizione di Guida
L'uso dello sterzo
La frenata d'emergenza
Come evitare un ostacolo
Il sottosterzo
Le traiettorie
I vizi da perdere

Scegli Versione

Autore:

Tag: OmniAuto.it informa , Fiat , VIP , donne motori , guida sicura


Top