dalla Home

Mercato

pubblicato il 21 febbraio 2013

Volvo e Geely: la culla delle segmento C è in Svezia

Pronto per l'inaugurazione un nuovo Centro di Ricerca & Sviluppo a Goteborg

Volvo e Geely: la culla delle segmento C è in Svezia

La leadership tecnologica che Volvo Cars detiene nell'ambito di Geely Holding (il suo azionista di maggioranza) si trasforma in un nuovo Centro di Ricerca & Sviluppo a Goteborg, in Svezia, dove nasceranno l'architettura ed i componenti per le future auto di segmento C di entrambi i marchi. Il Centro sarà diretto da Mats Fagerhag, attualmente Vice Presidente Strategia di Prodotto presso Volvo Cars ed impiegherà circa 200 persone a tempo pieno. "Il nostro Gruppo ha obiettivi ambiziosi per accrescere la competitività dei nostri marchi - ha detto il Presidente e proprietario di maggioranza, Li Shufu -. Geely continuerà a migliorare la qualità dei suoi prodotti negli anni a venire e avrà la possibilità di trarre prezioso insegnamento da Volvo Cars. Tuttavia, la condivisione di tecnologie e di conoscenze deve essere realizzata in modo da non mettere a rischio l'integrità di marca e i rispettivi piani di sviluppo prodotto. Crediamo che un Centro di Ricerca e Sviluppo in comune, ma in grado di sostenersi da solo, e con obiettivi ben identificati possa essere la strada migliore per ottenere i risultati che vogliamo". Mats Fagerhag ed il suo team saranno supportati da manager di esperienza provenienti sia da Volvo Cars sia da Geely. In parallelo, nell'ambito del Reparto R&D di Volvo Cars prosegue lo sviluppo della già annunciata architettura scalare (SPA) sulla quale nasceranno le future vetture Volvo dei segmenti più grandi. La prima vettura realizzata su base SPA verrà lanciata nel 2014.

Autore:

Tag: Mercato , Volvo


Top