dalla Home

Novità

pubblicato il 19 febbraio 2013

Nuova Skoda Octavia Wagon

E’ più grande e spaziosa di prima e può avere dotazioni di alto livello

Nuova Skoda Octavia Wagon
Galleria fotografica - Nuova Skoda Octavia WagonGalleria fotografica - Nuova Skoda Octavia Wagon
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 1
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 2
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 3
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 4
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 5
  • Nuova Skoda Octavia Wagon - anteprima 6

La terza generazione della Skoda Octavia allunga la coda e con un bagagliaio dalla capienza variabile fra 610 e 1.740 litri si presenta in anteprima mondiale davanti al pubblico del Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013). La nuova Skoda Octavia Wagon ripropone quindi al suo pubblico la formula dello spazio abbondante unito alla funzionalità di alcune soluzioni ingegnose, alle linee essenziali e ad un vantaggioso rapporto prezzo/qualità. Immancabile anche su questa terza serie è la Skoda Octavia Wagon 4x4, dotata di trazione integrale con frizione Haldex di quinta generazione.

PIU’ GRANDE E ABITABILE
Oltre a riprendere lo stesso stile anteriore della rinnovata berlina, la nuova Skoda Octavia Wagon si segnala per un notevole aumento dimensionale rispetto alla serie precedente, essendo più lunga di 90 mm, più larga di 45 mm e con un passo maggiorato di 11 mm. La fiancata della nuova familiare si distingue per il grande portellone posteriore raccordato al tetto spiovente dotato di barre in alluminio, mentre i gruppi ottici di coda riprendono la sagoma d’illuminazione a forma di C. Il tutto si traduce in una spaziosità interna accresciuta, sottolineata dai 73 mm di spazio disponibile per le ginocchia dei passeggeri posteriori.

CARICO RECORD
Allo stesso modo il bagagliaio da 610/1.740 litri fa segnare un nuovo limite per il segmento e non mancano soluzioni pratiche per il carico come la copertura double-face per il fondo del bagagliaio, i set di reti e i ganci. Altri elementi funzionali all’utilizzo della nuova Skoda Octavia Wagon sono i numerosi vani portaoggetti interni e soluzioni curiose come il raschia-ghiaccio alloggiato nel portellino del serbatoio o l’alloggiamento del giubbotto riflettente sotto il sedile del guidatore. Non manca neppure il comando per abbattere i sedili posteriori a distanza e il sedile del passeggero anteriore ripiegabile per il trasporto di oggetti lunghi e ingombranti.

FINO A 3,4 L/100 KM
I motori della nuova Skoda Octavia Wagon consumano mediamente il 17% in meno del modello uscente e compongono una gamma di 4 propulsori a benzina e 4 diesel. La versione più parsimoniosa è la Skoda Octavia Wagon GreenLine che dichiara un consumo combinato di 3,4 l/100 km, pari a 89 g/km di CO2. La nuova Skoda Octavia Wagon può essere equipaggiata anche con vari sistemi di assistenza alla guida come la funzione di frenata anti collisione multipla, il Front Assistant con funzione di frenata di emergenza City, il riconoscimento di stanchezza del conducente o il dispositivo di assistenza per il mantenimento di corsia. Oltre a questo c’è un pacchetto di dotazioni per la sicurezza passiva che arriva fino a 9 Airbag, l’inedito regolatore di velocità adattivo e l’Intelligent Light Assistant per l’azionamento automatico degli abbaglianti. Nuova è anche la scelta fra diversi impianti audio e sistemi di navigazione di nuova generazione.

Autore:

Tag: Novità , Skoda , auto europee , ginevra


Top