dalla Home

Novità

pubblicato il 19 febbraio 2013

Volvo XC60 restyling

La SUV svedese cambia faccia e offre nuovi equipaggiamenti di infotainment e connettività

Volvo XC60 restyling
Galleria fotografica - Volvo XC60 restylingGalleria fotografica - Volvo XC60 restyling
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 1
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 2
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 3
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 4
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 5
  • Volvo XC60 restyling - anteprima 6

A Göteborg sanno bene che la loro vettura più venduta è la SUV media, ma a quasi sei anni dal debutto della prima serie è arrivato il momento di lanciare la Volvo XC60 restyling, aggiornamento di metà carriera che viene svelato al Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013). Oltre al design rivisto soprattutto nel frontale la Volvo XC60 restyling propone una migliore efficienza per consumi ed emissioni, finiture migliorate e l’introduzione di nuovi equipaggiamenti come il sistema di infotainment e navigazione internet Sensus Connected Touch o l’Active High Beam Control per la gestione automatica dei fari abbaglianti. La Volvo XC60 restyling arriverà nelle concessionarie italiane dopo la prossima primavera.

FACCIA NUOVA
La novità più evidente della Volvo XC60 restyling è la modifica al frontale che mostra una calandra allargata e rialzata con listelli cromati orizzontali, il paraurti di foggia inedita e i fari più grandi che incorporano il gruppo separato della prima serie. Anche la parte inferiore del paraurti è diversa e con uno scivolo più alto, così come differente è la forma verticale a lama dei fendinebbia. Queste modifiche hanno imposto anche un nuovo cofano motore, più alto e imponente che copre i getti lavavetro, mentre le finiture nere esterne della Volvo XC60 restyling sono state sostituite da altre in tinta carrozzeria. Per la prima volta è possibile avere sulla Volvo XC60 restyling anche i cerchi ruota da 20 pollici di diametro. Gli aggiornamenti interni della Volvo XC60 restyling comprendono invece modifiche agli inserti in legno, al rivestimento del cielo e del montante centrale, ora di tessuto. Finiture in metallo satinato sono riservate ai comandi delle luci e alle bocchette di aerazione, mentre la nuova posizione di guida e la possibilità di montare sedili sportivi permettono di avere una visione ancora più ampia sulla strada.

PIU’ EFFICIENTE
A livello di meccanica la Volvo XC60 restyling vanta il miglioramento dell’efficienza dei motori a gasolio D5 e D4 (215 e 163 CV) che con cambio manuale e trazione integrale hanno un consumo combinato di 5,3 l/100 km, pari a 139 g/km di CO2. Il Corner Traction Control è ora di serie e permette di dosare automaticamente la coppia motrice in curva, mentre l’Hill Descent Control opzionale gestisce la velocità di marcia nelle forti discese. Quando si sceglie il cambio automatico la Volvo XC60 restyling offre i paddle al volante per l’utilizzo manuale, con in più possibilità di avere la corona riscaldata.

INFOTAINMENT E CONNESSIONE INTERNET
L’introduzione del Sensus Connected Touch sulla Volvo XC60 restyling significa avere a bordo un nuovo sistema di infotainment composto da schermo touchscreen da 7” utilizzabile anche coi guanti che fornisce connettività internet, navigatore con Google Maps, localizzatore di parcheggi, rete WiFi per i passeggeri e numerose applicazioni web e app per smartphone. L’Adaptive Digital Display è invece il nuovo pannello digitale della strumentazione (già visto sulla V40) che può mostrare le informazioni di guida in maniera personalizzata nei colori e nei temi. L’Active High Beam Control della Volvo XC60 restyling gestisce automaticamente il passaggio dalle luci abbaglianti a quelle anabbaglianti e viceversa, visto che il sistema maschera opportunamente il fascio luminoso quando si incrocia una vettura. Le luci di svolta sono di serie, mentre il parabrezza riscaldato è in abbinamento con i sensori pioggia opzionali. Il pacchetto di dotazioni per la sicurezza attiva e il comfort di guida si chiama IntelliSafe, che sulla Volvo XC60 restyling include City Safety, Pedestrian Detection, Blind Sport Information System (BLIS) di tipo radar, Cross Traffic Alert e Road Sign Information per la lettura dei segnali stradali.

Autore:

Tag: Novità , Volvo , auto europee , ginevra


Top