dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 15 febbraio 2013

Qoros 3 Cross Hybrid Concept

Anticipo di crossover cinese con motore ibrido e trazione integrale

Qoros 3 Cross Hybrid Concept
Galleria fotografica - Qoros 3 Cross Hybrid ConceptGalleria fotografica - Qoros 3 Cross Hybrid Concept
  • Qoros 3 Cross Hybrid Concept - anteprima 1
  • Qoros 3 Cross Hybrid Concept - anteprima 2
  • Qoros 3 Cross Hybrid Concept - anteprima 3
  • Qoros 3 Cross Hybrid Concept - anteprima 4
  • Qoros 3 Cross Hybrid Concept - anteprima 5

Dopo l’annunciata presentazione della berlina Qoros GQ3 al Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013), il neonato marchio cinese si appresta a mettere in pratica il piano che prevede di lanciare un nuovo modello ogni 6-8 mesi. Per dare forza a questo obiettivo comincia proprio da Ginevra, dove porta anche la Qoros 3 Cross Hybrid Concept, una sorta di crossover due volumi rialzata che coniuga in maniera originale lo stile della GQ3 con un veicolo adatto alle strade più difficili, apparentemente pronto per la produzione. Un aspetto tecnologico inedito della Qoros 3 Cross Hybrid Concept è, come dice il nome, il sistema ibrido che aumenta l’efficienza e fornisce la trazione integrale.

LA BERLINA SI ALZA DA TERRA
La Qoros 3 Cross Hybrid Concept è basata su un’evoluzione della piattaforma modulare della GQ3, con un passo “importante” di 2.690 mm e sbalzi corti. Le differenze principali di questo prototipo rispetto alla berlina sono racchiuse nella forma arcuata del tetto e nella sagoma spiovente del posteriore che confluisce nel portellone a mo’ di coupé. Il frontale è moderno e ricercato, pensato per il pubblico europeo, con una grande calandra centrale, ampie prese d’aria a sviluppo orizzontale e fanaleria complessa a LED completata i due fendinebbia nella parte inferiore. Anche in coda ci sono barre luminose a LED comprese nei gruppi ottici compatti. L’assetto rialzato della Qoros 3 Cross Hybrid Concept è accompagnato dalla presenza di sospensioni e ammortizzatori specifici per la guida su fondi sconnessi e da nuove protezioni sottoscocca.

IBRIDA A TRAZIONE INTEGRALE
Il sistema a propulsione ibrida della Qoros 3 Cross Hybrid Concept rappresenta una prima assoluta per un costruttore cinese che sbarca sul mercato europeo. Si tratta infatti di un’unità ibrida sviluppata con American Axle che utilizza un motore 3 cilindri turbo a benzina di 1.2 litri e 130 CV installato anteriormente e collegato alle ruote anteriori motrici; ad affiancarlo ci pensa un motore elettrico da 50 kW (68 CV) alloggiato fra il piano bagagli e il retrotreno che trasmette coppia motrice alle ruote posteriori. In più c’è un secondo motore elettrico sull’anteriore, fra propulsore a benzina e trasmissione, un’ISG (Integrated Starter Generator) che funge da motorino d’avviamento evoluto e silenzioso e da generatore di energia che in frenata e rilascio ricaricare la batteria del motore posteriore, una LG Chem agli ioni di litio da 1,9 kWh. Il sistema sembra insomma ispirato, su scala ridotta, a quello ibrido della Lexus RX 450h.

4 KM IN ELETTRICO
La Qoros 3 Cross Hybrid Concept propone una trazione integrale sempre attiva che nelle situazioni di guida più impegnative può essere coadiuvata dalla spinta dell’ISG che incrementa la potenza all’avantreno. Nell’accelerazione da 0 a 100 km/h la Qoros 3 Cross Hybrid Concept impiega meno di 7 secondi, mentre una centralina gestisce il funzionamento del sistema ibrido in tre modalità, a seconda dello stile di guida del pilota e delle condizioni del fondo stradale: trazione anteriore con motore a benzina, posteriore con motore elettrico, integrale con entrambi i motori. In modalità elettrica pura, a trazione posteriore, la Qoros 3 Cross Hybrid Concept può percorrere fino a 4 km, raggiungendo una velocità massima di 120 km/h.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Qoros , auto cinesi , ginevra , auto ibride


Top