dalla Home

Attualità

pubblicato il 11 febbraio 2013

Papa Benedetto XVI si è dimesso, ecco le auto che lascia in eredità

La prima papamobile fu una Fiat 525M, tra le ultime ricevute dal Pontefice ci sono le elettriche Renault e la blindata Mercedes Classe M

Papa Benedetto XVI si è dimesso, ecco le auto che lascia in eredità
Galleria fotografica - Mercedes Classe M "Papamobile" Galleria fotografica - Mercedes Classe M "Papamobile"
  • Mercedes Classe M \
  • Mercedes Classe M \
  • Mercedes Classe M \
  • Mercedes Classe M \
  • Mercedes Classe M \
  • Mercedes Classe M \

Papa Benedetto XVI si è dimesso da capo della Chiesa Cattolica. Dal 28 febbraio 2013 Josef Ratzinger, 86 anni il prossimo 16 aprile, non sarà più il Sommo Pontefice. E' la prima volta che succede in oltre 700 anni di storia ed ecco che la notizia fa il giro del mondo. "La decisione è stata personale e non legata a difficoltà specifiche del Pontificato", ha detto il portavoce del Vaticano, Padre Federico Lombardi, annunciando che il Conclave sarà convocato subito dopo il 28 febbraio. L'eredità di Papa Benedetto XVI potrebbe quindi passare al nuovo Papa entro marzo e in questo testimone rientra anche il ricco garage dello Stato del Vaticano. Le auto in dotazione al Pontefice sono molte e negli ultimi anni le vetture regalate a Papa Benedetto XVI sono state diverse. Ricordiamone alcune.

LE AUTO DI PAPA BENEDETTO XVI
La prima auto che torna alla memoria è la Volkswagen Phaeton W12 che venne donata a Papa Benedetto XVI nel 2006. La super-ammiraglia entrò nel parco auto della Sante Sede, dove già c'erano una Mercedes ML, una BMW X5 ed una Volvo XC90, per essere seguita nel 2008 da una più "sbarazzina" Piaggio Ape Calessino. Il costruttore di Pontedera aveva deciso di celebrare così il 60esimo anniversario dell'entrata in produzione di questo particolarissimo mezzo che ha fatto la storia d'Italia. L'anno scorso invece è stata la volta di un doppio arrivo in garage. Prima è arrivata la nuova Papamobile (la Mercedes Classe M serie W166) e poi la prima auto elettrica nella storia del Vaticano. Grazie alla donazione di Renault di due nuovi veicoli papali derivati dal Kangoo Maxi ZE lo Stato più piccolo del mondo - la Città del Vaticano - è diventato ufficialmente anche quello più elettrificato (vista la proporzione tra la rete di ricarica fornita da Enel ed il numero degli abitanti). Tutte queste auto ora passeranno al prossimo Pontefice, ma chissà, forse Josef Ratzinger potrà tenerne una.

PAPAMOBILE, UN PO' DI STORIA
Fu il senatore Giovanni Agnelli a donare la prima papamobile al Papa Pio XI. Era il 21 marzo 1929 e l'auto "speciale" era una Fiat 525M in allestimento landaulet. Da allora molte auto arrivarono in Vaticano e tutte avevano caratteristiche differenti fino a quando, nel maggio 1981, non ci fu una svolta. Dopo l'attentato al Papa Giovanni Paolo II da parte del terrorista turco Ali Agca fu chiaro che la papamobile dovesse innanzitutto essere progettata per proteggere il Pontefice. Nel maggio 1982 comparve la prima auto panoramica blindata e nelle stesso anno ne furono costruite altre in Gran Bretagna e in Spagna. Ma era con Daimler Benz che la Città del vaticano aveva la più lunga tradizione di fornitura automobilistica. Già dagli anni '30 Mercedes costruiva auto speciali per il Papa. Ricordiamo la Nurburg 460 pullman limousine di Pio XI o la 300d automatica e decappottabile di Papa Giovanni XXIII. Per Paolo VI furono invece realizzate una Mercedes Benz 600 Pullmann Landaulet e più tardi una 300 SEL. "È per noi una gioia poter accompagnare Sua Santità Benedetto XVI nei suoi viaggi - ha detto nel 2012 Dieter Zetsche, Presidente di Daimler AG, consegnando a Papa Benedetto XVI la nuova Papamobile - . Un impegno importante che portiamo avanti con passione da tanti decenni per sentirci sempre al fianco del Santo Padre ed abbracciarlo ovunque egli sia".

Galleria fotografica - La papamobile elettrica Renault Kangoo ZEGalleria fotografica - La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 1
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 2
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 3
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 4
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 5
  • La papamobile elettrica Renault Kangoo ZE - anteprima 6
Galleria fotografica - La dr5 per Papa Benedetto XVIGalleria fotografica - La dr5 per Papa Benedetto XVI
  • La dr5 per Papa Benedetto XVI - anteprima 1
  • La dr5 per Papa Benedetto XVI - anteprima 2
Galleria fotografica - Una Phaeton per Papa Benedetto XVIGalleria fotografica - Una Phaeton per Papa Benedetto XVI
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 1
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 2
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 3
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 4
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 5
  • Una Phaeton per Papa Benedetto XVI - anteprima 6

Autore:

Tag: Attualità , auto storiche , dall'estero


Top