dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 7 febbraio 2013

Incentivi auto 2013, Nissan li anticipa scontando ancora di più la Leaf

I bonus statali basteranno a soddisfare pochissime richieste. Intanto il costruttore giapponese abbassa il listino a 29.950 euro

Incentivi auto 2013, Nissan li anticipa scontando ancora di più la Leaf
Galleria fotografica - Nissan LeafGalleria fotografica - Nissan Leaf
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 1
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 2
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 3
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 4
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 5
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 6

La Nissan Leaf ha raggiunto il traguardo delle 50.000 unità vendute a livello internazionale, ma in Italia, come tutte le auto elettriche, stenta a decollare sia per una rete di ricarica ancora a macchia di leopardo sia per un prezzo di listino piuttosto alto. In attesa che gli incentivi auto diventino disponibili (e lo saranno a breve solo per un migliaio di automobilisti privati) Nissan ha pesato di portare lo sconto sulla Leaf a 5.550 euro sul prezzo di listino (iva inclusa). Fino al 31 marzo 2013, data in cui dovrebbero entrare in vigore gli incentivi statali, il prezzo d’attacco sarà quindi 29.950 euro, chiavi in mano (IVA e batteria inclusa).

Ricordiamo che la Nissan LeafLeaf offre di serie il sistema di navigazione satellitare con Carwings integrato (il sistema telematico Nissan che permette al conducente di controllare le impostazioni del sistema di riscaldamento e condizionamento aria e di monitorare il processo di ricarica da remoto, attraverso uno smartphone). Le altre dotazioni standard comprendono una retrocamera per il parcheggio, la funzionalità di ricarica rapida, il sistema di apertura Intelligent Key, fari a LED e connettività Bluetooth.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Mercato , Nissan , incentivi , auto elettrica


Top