dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 febbraio 2013

Le auto dell'Avvocato Gianni Agnelli in mostra a Torino

Dall'8 al 10 febbraio alcuni esemplari unici Fiat e Lancia sono in mostra ad "Automotoretrò"

Le auto dell'Avvocato Gianni Agnelli in mostra a Torino
Galleria fotografica - Agnelli: da 10 anni l'Avvocato non c'e' piu'Galleria fotografica - Agnelli: da 10 anni l'Avvocato non c'e' piu'
  • Agnelli: da 10 anni l\'Avvocato non c\'e\' piu\' - anteprima 1
  • Agnelli: da 10 anni l\'Avvocato non c\'e\' piu\' - anteprima 2
  • Gianni Agnelli-pista Mirafiori-primi anni \'70 - anteprima 3
  • Giovanni Agnelli - maggio 1998 - anteprima 4
  • Agnelli: da 10 anni l\'Avvocato non c\'e\' piu\'	   - anteprima 5
  • Agnelli: da 10 anni l\'Avvocato non c\'e\' piu\'	   - anteprima 6

Una serie speciale di Fiat 125 del 1968 realizzata appositamente per Giovanni Agnelli, una Panda Rock Moretti del 1985, una Thema 'Limousine' V6 del 1988... Dall'8 al 10 febbraio a Torino le auto che sono entrate nella storia perché esemplari unici e legati all'Avvocato Giovanni Agnelli sono in mostra ad "Automotoretrò". La mostra è stata voluta da Lapo Elkann, che l'ha progettata inseme a Benedetto Camerana, direttore del Museo dell'Automobile di Torino, per celebrare i dieci anni dalla scomparsa dell'Avvocato. Le aree espositive sono due, una per le Fiat e una per le Lancia, e alle vetture storiche sono state affiancate le novità di prodotto attualmente in vendita di entrambi i marchi.

Allo stand Fiat, dove di moderno c'è la 500L, tra le altre auto d'epoca è esposta una Fiat Marea berlina del 2001 equipaggiata con motore 2,4 litri a benzina e cambio automatico. I modelli Lancia sono invece una Thema 'Limousine' V6 del 1988 e Kappa 'Limousine' del 1996, entrambe appartenute all'Avvocato Giovanni Agnelli, ed una Thema 8.32 II Serie del 1988 in dotazione alla Collezione Storica Lancia. Accanto a queste tre berline di rappresentanza c'è la nuova Lancia Thema e la Lancia Thema 8.32 con motore Ferrari a 8 cilindri (32 valvole) che venne prodotta in due serie (1986/1988 e 1988/1992) e realizzata in circa 4.300 unità. Infine, sullo stand dell'Automobile Club Torino sono esposte, per la prima volta insieme, due vetture rarissime: le Lancia ECV 1 ed ECV2 degli anni Ottanta. I due prototipi, progettati nel 1986 e nel 1987 per sostituire nei rally la Lancia Delta S4, non hanno mai corso perché nel 1987 la Federazione Internazionale cambiò i regolamenti escludendo le vetture Gruppo B dai rally.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , auto storiche


Top