dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 25 gennaio 2013

IMU? Lo Stato ha incassato di più dall'auto

RCA, bollo, IVA, accise sui carburanti... le voci legate alle quattro ruote sono valse circa 60 miliardi di euro in un anno contro i 24 miliardi dall'IMU

Tutti parlano di IMU. L'Imposta municipale propria o Imposta municipale unica applicata sulla componente immobiliare del patrimonio, ma in pochi ricordano che a fruttare di più allo Stato è l'automobile. Sebbene l'IMU sia al centro del dibattito pre-elettorale, come sottolinea anche un servizio televisivo di Ballarò, con questa imposta l'Italia ha incassato 24 miliardi di euro, mentre con l'auto "circa 60 miliardi". La cifra è stata indicata dal Presidente dell'ACI, Angelo Sticchi Damiani, già qualche tempo fa e da mesi il numero uno dell'Automobile Club Italiano sottolinea la gravità della situazione: i costi di gestione dell'auto, dopo gli ultimi aumenti, ammontano a "circa 3.400 euro l'anno per veicolo". E il 2013 non sarà affatto facile per l'automobilista-cittadino.

I rincari sono tanti e riguardano i pedaggi autostradali, le multe e le assicurazioni, ma anche l'IVA non scherza: l'imposta sul valore aggiunto pesa sull'acquisto dell'auto e dei suoi accessori, sulla manutenzione e su altre voci di spesa "irrinunciabili" come i carburanti, dove le accise sono da record mondiale. Non c'è da stupirsi quindi se quest'anno le biciclette hanno superato le auto nuove ed il settore sta crollando (siamo tornati ai livelli di 33 anni fa). Anche l'usato non si vende ed il numero delle auto radiate è aumentato. Intanto l'auto continua ad essere il bersaglio preferito dai governanti, come dimostra il peso che gli è stato dato nel nuovo Redditometro. E se qualcuno pensa che l'auto di lusso continui a vendere, si sbaglia: in Italia Ferrari, Maserati, Lamborghini... hanno chiuso il 2012 con segno negativo. Sarebbe quindi utile, come sottolinea anche l'ACI, che l'alleggerimento del carico fiscale per l'auto fosse "una delle prime voci dell’agenda politica di qualsiasi candidato alle prossime elezioni politiche perché l'intero comparto è allo stremo delle forze".

Autore:

Tag: Attualità , aci , tasse


Top