dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 gennaio 2013

Mercedes CLA: un'aerodinamica da record

Un Cx di 0,22 per la CLA 180 BlueEfficiency, la migliore della categoria

Mercedes CLA: un'aerodinamica da record
Galleria fotografica - Mercedes CLAGalleria fotografica - Mercedes CLA
  • Mercedes CLA - anteprima 1
  • Mercedes CLA - anteprima 2
  • Mercedes CLA - anteprima 3
  • Mercedes CLA - anteprima 4
  • Mercedes CLA - anteprima 5
  • Mercedes CLA - anteprima 6

Il design delle recenti Mercedes, opera del Centro Stile interno guidato da Gorden Wagener, utilizza un linguaggio piuttosto ricco e con soluzioni ad effetto, che non tutti i "puristi" del marchio hanno apprezzato, ma che in ogni caso ha sempre avuto un rapporto diretto con l'ingegneria del veicolo. Prendiamo il caso della recente CLA: la berlina coupé compatta basata sul pianale della Classe A - il modulare Mfa- riesce ad ottenere il record di coefficiente aerodinamico per la categoria, con il valore di Cx pari a 0,23 per le versioni standard, e di appena 0,22 per la versione BlueEfficiency.

LO STILE AIUTA L'AERODINAMICA
Le carrozzeria della CLA, derivata direttamente dalla Concept Style Coupé, è impostata con linee fluide, con un padiglione digradante, la finestratura ad arco ribassato priva di montanti esterni, le pieghe che individuano flussi nella fiancata, le appendici aerodinamiche e le prese d'aria studiate con cura, così come il modo di raccordare tra loro i diversi elementi. Singoli dettagli hanno permesso di migliorare ulteriormente il Cx, come l'inclinazione dei montanti anteriori, la forma degli specchietti laterali, il disegno dei copriruota. Alcuni interventi, invece, non sono immediatamente visibili all'esterno: tra questi, il pianale carenato, i pannelli addizionali nell'area centrale dell'assale posteriore, il disegno degli scarichi ottimizzato, la canalizzazione dei flussi d'aria nel sottoscocca.

CLA 180 DA RECORD: CX di 0,22
Nonostante l'impiego di un muso sempre piuttosto alto, in ottemperanza alle normative sull'urto contro i pedoni, il coefficiente di attrito aerodinamico, ossia il Cx diviso per la superficie frontale, è pari a 0,51 metri quadrati. Questo valore si riduce a 0,4 metri quadrati nella CLA 180 BlueEfficiency Edition, modello che sarà disponibile a partire da giugno (ma già ordinabile) e che affina ogni elemento per migliorare l'aerodinamica. Con il valore di Cx pari a 0,22, questa particolare versione della CLA 180 risulta essere la più efficiente del segmento, permettendo al motore 1.595 cc da 122 CV di ottenere emissioni di CO2 piuttosto basse, pari a 118 g/km.

Scegli Versione

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , auto europee , record


Top