dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 21 gennaio 2013

Dossier Come si Fa

Come si montano le catene da neve

Quando è veramente indispensabile usarle? Quali sono le maggiori difficoltà di montaggio? Ecco le risposte a tutte le domande sulle catene da neve

Galleria fotografica - Come si montano le catene da neveGalleria fotografica - Come si montano le catene da neve
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 1
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 2
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 3
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 4
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 5
  • Come si montano le catene da neve - anteprima 6

Montare le catene da neve è un’esperienza che capita poche volte nella vita della maggior parte delle persone. Ma proprio per questo bisognerebbe “allenarsi” per non trovarsi in difficoltà proprio quella volta in cui si è costretti a montarle sotto la neve, al freddo e magari anche di notte. In ogni caso, prima di comprare le catene è bene verificare sul manuale d’uso e manutenzione dell’auto siano catenabili e quindi consultare il “libretto” (la carta di circolazione) per sapere quali siano le misure omologate delle ruote. In caso di ruote non catenabili, occorre rivolgersi a soluzioni con ingombri minori, che però costano circa il doppio. La velocità massima da non superare con le catene montate è di 50 km/h e per il Codice della strada sono da tenere a bordo per legge nei tratti i cui vige l'obbligo, che sono individuati da queste ordinanze.

TEMPO-COSTO-DIFFICOLTA'
Il costo di un paio di catene varia da 50 a 450 euro circa, a seconda che si tratti di modelli tradizionali, autotensionanti, a ingombro ridotto o con dispositivi di fissaggio particolari, che facilitano nelle operazioni di montaggio-smontaggio. Il criterio per decidere quando montare le catene è sempre quello della situazione di emergenza, quando cioè l’auto non è più in grado di avanzare anche se dotata di pneumatici invernali, perché la neve molto alta tocca il fondoscocca sollevando la vettura da terra o perché il ghiaccio azzera completamente la capacità di presa di qualsiasi tipo di pneumatico. Oppure ancora, perché bisogna affrontare una ripida salita fortemente innevata o ghiacciata. Superate le difficoltà legate alle suddette situazioni, bisogna quindi togliere immediatamente le catene. Quando sarete alle prime armi difficilmente riuscirete a montare un paio di catene in meno di 15 minuti, ma con l’esercizio si arriva facilmente a un tempo di 5-10 minuti. Non è un’operazione delle più semplici, ecco perché è consigliabile fare esercizio in condizioni “tranquille” prima di trovarsi in difficoltà quando davvero serve.

COME FARE
Prima di tutto occorre sapere quali siano le ruote motrici della propria automobile: quelle anteriori, quelle posteriori o tutte e quattro nel caso di trazioni integrali 4x4. In altre parole, bisogna sapere quali ruote sono messe in rotazione dal motore per far avanzare l’auto e di conseguenza montare lì le catene da neve, che altrimenti sono inutili. Per le auto a trazione anteriore, dunque, le catene andranno messe sulle ruote davanti, sulle ruote dietro per le trazioni posteriori e su tutte e quattro le ruote (oppure solo su quelle davanti) per le trazioni integrali. Stendete le catene a terra e fate in modo che nessuna maglia sia impigliata o accavallata. A questo punto seguite le istruzioni, anche se in generale il fissaggio inizia facendo passare dietro la ruota il grande anello di plastica che fa da struttura e unitene le estremità. A seconda del modello di catena dovrete chiudere dei ganci anche davanti alla ruota prima di mettere in tensione le maglie, oppure bloccare dei meccanismi autotensionanti, che semplificano la vita anche quando si tratta di toglierle. Prima di rimetterle a posto, lavate le catene con acqua tiepida per eliminare lo sporco e il sale che viene sparso per le strade d’inverno, dopodiché lasciatele asciugare.

I TRE CONSIGLI DI OMNIAUTO.IT
1) Tenete sempre in auto una torcia elettrica funzionante: vi aiuterà se dovrete montare le catene al buio sul ciglio della strada
2) Gli spessi guanti invernali possono ostacolarvi nel chiudere i vari meccanismi, mentre a mani nude potreste non avere la necessaria forza. Tenetelo presente
3) Dopo aver montato le catene guidate per un breve tratto e fermatevi per controllare che le maglie non si siano avvolte sugli organi meccanici: pena la rottura di giunti, semiassi o braccetti di sterzo

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , catene da neve , come si fa


Top