dalla Home

Motorsport

pubblicato il 16 gennaio 2013

Ferrari: Pedro De La Rosa nuovo tester della Scuderia

Lo spagnolo si aggiunge a Rigon, Gené, Bertolini e Bianchi

Ferrari: Pedro De La Rosa nuovo tester della Scuderia

Il catalano Pedro De La Rosa, 42 anni e 106 Gran Premi di Formula 1 in carriera con Arrows, Jaguar, McLaren, Sauber e HRT nel 2012, è stato ingaggiato dalla Ferrari come tester e pilota per le attività della tecniche, sportive e commerciali della Scuderia. Nato a Cardedeu il 24 febbraio 1971, nella massima serie lo spagnolo ha conquistato in carriera 35 punti iridati ottenendo come miglior risultato il secondo posto nel Gran Premio d’Ungheria del 2006, mentre nel 2010 è stato collaudatore Pirelli per le nuove coperture destinate alla F1. L'annuncio è stato dato a Wrooom 2013, il tradizionale appuntamento con i media di inizio anno in corso a Madonna di Campiglio.

De La Rosa si aggiunge al gruppo di piloti che già comprende Davide Rigon, Marc Gené, Andrea Bertolini e Jules Bianchi. "Abbiamo scelto di avere De La Rosa nel novero dei nostri piloti per rafforzare principalmente un’area, quella del lavoro al simulatore, che con l’attuale situazione regolamentare riguardo ai test diventa sempre più importante", ha detto Stefano Domenicali sull'ingaggio dello spagnolo. "E’ straordinariamente motivante lavorare per una squadra come la Ferrari, non solo per quello che rappresenta nella storia della Formula 1 e dell’automobilismo in generale ma anche perché si tratta di un’esperienza completamente nuova per me e molto stimolante” – ha detto De La Rosa –. "Davvero, spero di cominciare il lavoro il prima possibile e di dare il mio aiuto nello sviluppo della vettura. Sono contento di poter tornare a collaborare con Fernando e di lavorare con Felipe. Non c’è molto tempo da qui all’Australia ma ci sono molte cose da fare: mi metterò subito a disposizione della squadra".

Autore:

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1 , piloti


Top