dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 gennaio 2013

Volkswagen CrossBlue Concept

E' lungo quasi 5 metri, ma consuma appena 2,1 l/100 km. Ecco il SUV ibrido plug-in che la Casa tedesca vorrebbe lanciare negli USA

Volkswagen CrossBlue Concept
Galleria fotografica - Volkswagen CrossBlue ConceptGalleria fotografica - Volkswagen CrossBlue Concept
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 1
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 2
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 3
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 4
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 5
  • Volkswagen CrossBlue Concept - anteprima 6

Un SUV di quasi 5 metri che consuma pochissimo. E questo in estrema sintesi il concetto alla base della Volkswagen CrossBlue, l'interessante concept car che la Casa di Wolfsburg ha presentato in anteprima mondiale al Salone di Detroit 2013 e che nei piani di Wolfsburg sarebbe destinata esclusivamente al mercato nordamericano qualora venisse deciso di realizzarne la versione di serie. La CrossBlue Concept è un SUV di dimensioni superiori anche alla Touareg, che però grazie alla sua architettura ibrida-plugin è a dispetto degli ingombri anche molto efficiente, oltre che a suo agio anche nei percorsi off road.

EFFICIENTE GRAZIE AI MOTORI ELETTRICI: 2,1 L/100 KM
Il motore termico della CrossBlue Concept è il noto 2.0 TDI da 190 CV, che viene assistito da un motore elettrico da 40 kW posizionato tra l'unità termica e la trasmissione DSG a 6 rapporti. Nel caso si selezioni la modalità di propulsione 4x4, le ruote sull'asse posteriore si muovono non già per via di un classico albero di trasmissione ma attraverso un terzo motore posizionato nella parte posteriore del veicolo, un'architettura simile a quella di alcuni SUV Toyota/Lexus, che la Casa di Wolfsburg ha battezzato “propshaft by wire". In totale fanno 306 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima che permettono al SUV tedesco di consumare appena 2,1 l/100 km di gasolio (ciclo di omologazione europeo) e di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi. Grazie alle batterie agli ioni di litio da 9.8 kWh, è anche possibile percorrere fino a 33 km sfruttando solamente il propulsore elettrico al posteriore fino a una velocità di 120 km/h.

IBRIDO EXTRALARGE
Con una lunghezza che sfiora i 5 metri e un passo vicino ai 3 metri, la Volkswagen CrossBlue Concept è in grado di ospitare in maniera estremamente comoda fino a 7 occupanti in un ambiente estremamente confortevole, lussuoso ma soprattutto spazioso: il bagagliaio ha infatti una capacità di carico variabile da 335 litri, con tutte e tre le file dei sedili in posizione, a 817 litri con la terza fila reclinata e a ben 2.000 litri abbattendo anche gli schienali della fila centrale, dotata di iPad mini integrati negli appoggiatesta che assolvono alle funzioni di entertainment per i passeggeri. Interessante la funzione "generatore", che permette di alimentare elettrodomestici e qualunque dispositivo necessiti di energia elettrica attraverso una presa che si trova sotto lo sportellino laterale che cela accanto alla presa di ricarica una presa 110/220 V.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen , auto europee , detroit , auto ibride


Top