dalla Home

Test

pubblicato il 12 gennaio 2013

Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge

La 7 posti ibrida è comoda e spaziosa. Trasmette poche emozioni, ma la soddisfazione più grande è viaggiare in 7 consumando meno di 5 l/100 km

Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge
Galleria fotografica - Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TESTGalleria fotografica - Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 1
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 2
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 3
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 4
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 5
  • Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge - TEST - anteprima 6

La Toyota Prius+ è la versione “familiare” dell’auto ibrida più venduta al mondo, maggiorata sia in lunghezza che in altezza, ma soprattutto dotata di 7 posti e di un bagagliaio che all’occorrenza può accogliere 1.750 litri di carico. Per creare la prima ibrida per famiglie numerose i tecnici della Toyota hanno sviluppato con Panasonic delle batterie al litio che pesano 34 kg e rubano solo un po’ di posto fra i due sedili anteriori. Tutto il resto è dedicato al carico e all’abitabilità per 5 persone, ampliabile a 6 o 7 passeggeri in caso di bisogno. La curiosità verso questa inedita tipologia di “wagon elettrificata” ci ha spinto a provare la versione più ricca e accessoriata, quella Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge che ha un prezzo di listino base di 32.200 euro. Si è trattato di un test un po’ più lungo della media, avendoci impegnato per quasi 2.500 km, ma per capire a fondo lo spirito di questa Prius+ occorre guidarla davvero.

DESIGN MODERNO E UN PO’ SPIGOLOSO
Spesso si dice che la prima impressione è quella che conta e nel caso della Prius+ la cosa è probabilmente ancor più vera. Diciamo subito che è difficile innamorarsi del design spigoloso della Toyota Prius+ e che una prima occhiata tende a lasciare indifferenti gli appassionati di “belle macchine”, ma questo non è il suo scopo principale. La sua bellezza sta infatti in altri occhi, in quelli di chi cerca un’auto spaziosa per la famiglia, ecologica e dai bassi consumi. In realtà lo stile da ibrida moderna c’è tutto, con quel frontale grintoso e “accigliato” che riprende il design delle nuove Yaris e Auris. La fanaleria complessa con luci diurne a LED verticali e i grandi gruppi ottici posteriori fanno il paio con i dettagli azzurrati tipici delle Toyota ibride e contribuiscono ad un bel design complessivo completato, nel caso della vettura in prova, dai cerchi da 17” a dieci razze. Solo la parte posteriore sembra un po’ sbilanciata e fuori dal linguaggio stilistico generale, ma nel complesso le forme da “hatchback allungata” risultano originali.

UN’ASTRONAVE ABITABILE PER 7 PERSONE
La stessa originalità la si ritrova nell’abitacolo, che per i meno avvezzi alle ibride Toyota-Lexus può risultare quasi futuribile. A fronte di un pannello strumenti raccolto al centro della plancia e di una levetta del cambio automatico che può far sorridere per forma e colore azzurrino, c’è però quella semplice qualità dei materiali a cui ci ha abituato la Casa giapponese. La Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge è infatti arredata con plastiche di varia finitura e colore che tendono ad assolvere più la loro funzione che ad appagare i sensi dei passeggeri. Pannelli porta, plancia, cielo e sedili sono ben fatti e robusti, ma chi cerca fronzoli eleganti o finiture “chic” qui si trova spaesato. Lo spazio a bordo è ampio e l’altezza per la testa sempre abbondante, mentre a dare ulteriore luminosità all’abitacolo ci pensa il doppio tetto panoramico in materiale plastico. Il guidatore ha a disposizione un volante dal design poco convincente e una serie di più di 50 pulsanti che può disorientare. Peccato perché la posizione di guida è ben studiata e confortevole, nonostante i sedili risultino un po’ duri. Le sedute più dure e scomode sono però quelle riservate agli occupanti della seconda fila, che hanno a disposizione sedili ampiamente regolabili anche nell’inclinazione dello schienale, ma sottili e poco imbottiti. Il bagagliaio accessibile dal grande portellone è ampio e ottimamente sfruttabile in configurazione 5 posti, mentre se si viaggia in 7 si riduce a un piccolo vano dove appoggiare cappotti e borsette.

BASTA ASSECONDARLA E TI RIPAGA CON 4,8 L/100 KM
L’aspetto futuribile della plancia è però solo un anticipo di quel modo di guidare tutto speciale che impone la Prius+. Solo chi scende da un’ibrida Toyota o Lexus può infatti capire cosa significhi adattarsi allo stile di guida di una vettura anziché imporre il proprio modo di condurre. L’assetto è ben calibrato e sicuro, lo sterzo è adeguato, la frenata è potente, ma il tutto arriva al guidatore in maniera filtrata, teleguidata, quasi si stesse al comando di un’astronave più che al volante di un’automobile. Il comportamento stradale della Prius+, esattamente come quello della sorellina Prius, cancella ogni velleità sportiva e trasmette un feedback davvero ovattato di quello che è lo stato dell’asfalto, la velocità di percorrenza o l’innescarsi di un quasi inesistente rollio. In viaggio la Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge appare quasi pesante, con un assetto soft affiancato da uno sterzo altrettanto morbido, ma con poco feeling e ben lontano da ogni idea di sportività. Proprio questa lontananza da ogni emozione di guida può risultare per alcuni l’ostacolo psicologico più arduo da superare, ma per chi cerca un’andatura pacata e “risparmiosa” è difficile trovare di meglio. In quanto a risparmio energetico la Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge è infatti una prima della classe, facendosi perdonare l’assenza di emozioni con le grandi soddisfazioni alla pompa di benzina. Nel corso del nostro lungo test su di un percorso misto la Prius+ ha fatto segnare un consumo medio di 4,8 l/100 km in modalità Eco, decisamente buono in considerazione dei 7 posti disponibili e della stazza della vettura che supera i 1.500 kg. Applicandoci nella guida virtuosa in stile “economy run” in percorsi extraurbani di un centinaio di chilometri abbiamo ottenuto un consumo minimo di 3,6 l/100 km, mentre guidando senza particolari remore nel traffico è difficile consumare più di 6,0 l/100 km. Sempre bassa la percorrenza in modalità puramente elettrica EV, raramente superiore ad 1 km. Nel complesso quindi la Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge che abbiamo provato è una perfetta vettura da famiglia, spaziosa e comoda, con consumi bassi quanto un ottimo diesel, ma sconsigliata agli automobilisti più dinamici che amano la guida sportiva. Lo si capisce nelle prime salite o appena si prova a pestare pesante sull’acceleratore, quando la vettura sembra lamentarsi e far notare con una sonorità poco piacevole che quello non è il modo giusto per guidarla.

34.100 EURO, FULL OPTIONAL
La Toyota Prius+ 1.8 HSD Lounge ha un listino base di 32.200 euro, comprensivo di climatizzatore automatico (non bi-zona), quattro vetri elettrici automatici, doppio tetto panoramico, cruise control, cambio automatico, 7 posti, telecamera di retromarcia, Head-up display monocromatico e sistema multimediale Toyota Touch con schermo da 6,1”, connessione Bluetooth, USB e Aux e comandi al volante. La vettura da noi testata ha in più la vernice metallizzata Silver (500 euro), i cerchi in lega da 17" con pneumatici 215/50 R17 che costano altri 450 euro e il navigatore integrato nello schermo centrale Navi Box Plus (950 euro). Il totale sale così a 34.100 euro, una cifra non bassa in assoluto, ma comunque adeguata ad un’ibrida per grandi carichi. Basta un veloce confronto con le uniche rivali sul mercato, ovvero le francesi diesel+elettriche (Peugeot 3008, 508 e Citroen DS5 HYbrid4), per capire che la cifra di 34.100 euro non è fuori dal mondo e che la tecnologia del presente già proiettata al futuro si paga.

[Foto: Federico Oddone]

Scheda Versione

Toyota Prius+
Nome
Prius+
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
ibrida
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Toyota , auto giapponesi , auto ibride


Listino Toyota Prius+

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.8 H ECVT Active anteriore elettrico 136 1.8 7 € 30.950

LISTINO

1.8 H ECVT Lounge anteriore elettrico 136 1.8 7 € 32.250

LISTINO

1.8 H ECVT Style anteriore elettrico 136 1.8 7 € 33.700

LISTINO

 

Top