dalla Home

Mercato

pubblicato il 2 gennaio 2013

Peter Schreyer è presidente di Kia Motors

Il designer tedesco è il primo non coreano ad assumere l’importante carica dirigenziale

Peter Schreyer è presidente di Kia Motors

Peter Schreyer, il designer tedesco responsabile dello stile della Casa sudcoreana, è stato eletto presidente di Kia Motors Corporation. Schreyer, che mantiene anche la carica di capo del design Kia, ha avuto quindi una promozione rispetto al precedente ruolo di vice presidente esecutivo ed è il primo non coreano a ricoprire l’importante carica dirigenziale. Il 59enne tedesco affianca altri due presidenti già presenti nel consiglio di amministrazione che rispondono al presidente e amministratore delegato del gruppo Hyundai-Kia, Chung Mong-koo.

La nomina a presidente di Peter Schreyer rappresenta un riconoscimento del ruolo svolto dal 2006 all’interno del marchio Kia e alla crescita di un brand che vuole internazionalizzarsi e in parte scrollarsi di dosso l’immagine di un semplice costruttore di vetture low-cost. Ricordiamo che Schreyer ha creato il nuovo stile di Kia con prodotti come le recenti Picanto, Rio, cee’d, Soul, Venga, Sportage, Sorento e Optima, ma in precedenza aveva firmato Audi TT, A3, Volkswagen New Beetle e Golf IV. Dopo questo avanzamento nella gerarchia della Casa coreana assumono un peso ancora maggiore le parole di Ferdinand Piëch (presidente di Volkswagen Group), che in una recente intervista ad Automotive News ha detto di Schreyer: “Non avremmo dovuto lasciarlo andare”.

Autore:

Tag: Mercato , Kia , lavoro


Top