dalla Home

Mercato

pubblicato il 2 gennaio 2013

Nel 2013 la Cina produrrà più auto dell'Europa

Il Dragone sorpassa per la prima volta il Vecchio Continente. Dieci anni fa una vettura su due era costruita in Europa, oggi solo una su cinque

Nel 2013 la Cina produrrà più auto dell'Europa

Nel 2013 la produzione automobilistica cinese sarà per la prima volta superiore a quella europea. E' quanto dice una previsione del Financial Times sulla base di dati aggregati delle società di consulenza Ihs, Lmc Auto e PwC e delle banche Ubs e Credit Suisse. Secondo lo studio, nella Repubblica Popolare quest'anno verranno realizzati 19,6 milioni di automobili e veicoli commerciali leggeri contro i 18,3 milioni che nasceranno nell'area europea, Turchia e Russia comprese. Nel 2013 il Vecchio Continente costruirà appena 1/5 dei veicoli, un declino consistente rispetto al 2001 quando le vetture con passaporto europeo rappresentavano il 35% a livello mondiale.

Al contrario, la produzione cinese è aumentata di dieci volte rispetto ad un decennio fa. La maggior parte dei modelli sono comunque prodotti in stabilimenti realizzati in joint venture con i costruttori locali dai grandi gruppi europei, americani e giapponesi e destinati principalmente alla crescente domanda interna, fortemente orientata negli ultimi anni soprattutto verso modelli dei segmenti premium e lusso. Nel 2012 in Europa sono state prodotte 18,9 milioni di vetture, contro le 17,8 prodotte in Cina.

Autore:

Tag: Mercato , produzione , cina


Top