dalla Home

Attualità

pubblicato il 22 novembre 2006

Lotus prepara un nuovo marchio per la Cina

Lotus prepara un nuovo marchio per la Cina

Sta per affacciarsi sull'effervescente mercato cinese un nuovo marchio, concepito però in Inghilterra. A spiegare la strana accoppiata è la Lotus Engineering che ha in queste ore diramato un comunicato in cui si annuncia una partnership con la misconosciuta Jinhua Young Man Vehicle Company per il varo di un nuovo marchio che debutterà a breve nel mercato cinese.

La Young Man opera attualmente nel settore dei veicoli commerciali e costruisce e commercializza sotto licenza i camion MAN per il mercato cinese. La compagnia asiatica ha però ottenuto recentemente dalle autorità governative il benestare per la costruzione di auto per uso privato e conta di approntare una nuova gamma nei prossimi cinque anni. Le due compagnie avevano già lavorato insieme negli ultimi due anni e mezzo e per questo motivo la scelta del management della Young Man per la progettazione delle nuove auto è caduta sul gruppo inglese.

Lo sviluppo del primo modello, che sarà una berlina a quattro porte, partirà agli inizi del 2007 e verrà realizzato nella sede principale della Lotus Engineering, ad Hethel, in Gran Bretagna, ma si avvarrà anche della collaborazione degli altri centri di progettazione Lotus sparsi per il globo.

Per il momento non sono stati anticipati né nomi né marchi ma sembra che la presenza della Lotus in Cina sia destinata ad allargarsi da quando, nel Marzo , è stato aperto a Shanghai un ufficio dedicato al mercato cinese.
L'espansione verso i nuovi mercati della Lotus continuerà con l'apertura in India di una sede simile entro i prossimi sei mesi.

Autore:

Tag: Attualità , Lotus


Top