dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 dicembre 2012

Opel, a Bochum stop alla produzione di auto dal 2016

Chiuderà i battenti la linea di produzione delle Zafira che sarà l'ultimo modello prodotto in Renania

Opel, a Bochum stop alla produzione di auto dal 2016
Galleria fotografica - Opel, lo stabilimento di BochumGalleria fotografica - Opel, lo stabilimento di Bochum
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 1
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 2
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 3
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 4
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 5
  • Opel, lo stabilimento di Bochum - anteprima 6

La ristrutturazione di Opel avviata nel 2010 passa anche per il ridimensionamento dell'impianto di Bochum, dove attualmente viene prodotta la Zafira. A partire dal 2016 lo stabilimento della Renania non produrrà più automobili, dunque la monovolume tedesca sarà l'ultimo modello a uscire dalle linee produttive nell'impianto che oggi conta oltre 3.000 addetti. La parte di forza lavoro che sarà mantenuta nonostante i tagli sarà impiegata nell'area dei magazzini, che verrà ampliata, e in una nuova linea dove verranno prodotti dei componenti.

Lo stabilimento di Bochum è stato costruito nel 1960 e dal 1962 ha cominciato a produrre la Kadett prima serie. In tempi più recenti ha ospitato le linee di assemblaggio di Zafira e le più recenti Zafira Tourer, Astra e Astra Wagon. L'impianto tra il 1995 e il 1999 era stato completamente rinnovato con un investimento pari a 1,7 miliardi di euro.

Autore:

Tag: Mercato , Opel , produzione


Top