dalla Home

Eventi

pubblicato il 10 dicembre 2012

Motor Show 2012: arrivederci al prossimo anno

Sono stati più di 400.000 i visitatori della fiera bolognese, impegnati nei test drive e coinvolti nel più grande spettacolo dei motori italiano

Motor Show 2012: arrivederci al prossimo anno
Galleria fotografica - Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012Galleria fotografica - Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 1
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 2
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 3
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 4
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 5
  • Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, le madrine del Motor Show 2012 - anteprima 6

L’edizione 2012 del Motor Show di Bologna si è conclusa domenica 9 dicembre con un bel successo di pubblico. Sono stati infatti più di 400.000 i visitatori dell’evento emiliano attirati dai tanti eventi organizzati dentro e fuori i padiglioni di Bologna Fiere. Questa 37esima edizione del Motor Show sarà infatti ricordata per i Red Bull Speed Day, la due giorni nella MotorSport Arena dedicata alla Formula Uno, al Kart, ai Rally e ai campioni di queste specialità. Assiepati sulle tribune esterne gli spettatori hanno avuto modo di assistere alle esibizioni di piloti del calibro di Sebastien Loeb, Vitantonio Liuzzi, Daniel Ricciardo, David Coulthard, Carlos Sainz, senza dimenticare il cambio gomme della Ferrari F60 guidata da Giancarlo Fisichella, le gare dei trofei Abarth e della Superstars e i traversi del Yokohama "God of Drift".

Ma il Motor Show 2012 sarà ricordato anche per le due madrine, Virginia Raffaele e Stefanija Taseva, per le tante simpatiche e belle ragazze che ne popolano i padiglioni e per la possibilità offerta dalle Case di provare le ultime novità su percorsi asfaltati oppure offroad. Basti ricordare le piste di Fiat Panda 4x4, Renault, Dacia e Seat, ma anche la Juke Town dove musica, ballo e divertimento si accompagnavano alle varie versioni (anche sportive) della SUV compatta giapponese. Lo spettacolo lo hanno fatto anche quelli di smart, con la partita di Pong da giocare sulla piccola elettrica e l’area “Icon Cars” riservata alle vetture da sogno come la debuttante McLaren C12 Spyder o la Lamborghini Aventador. Come se non bastasse al Motor Show 2012 c’è stata la possibilità di toccare con mano il Volkswagen Maggiolino Cabriolet in anteprima europea, oltre alle numerose anteprime italiane come la Opel Adam o la Renault Clio Sporter. L’appuntamento per tutti è con il Motor Show 2013.

Galleria fotografica - Motor Show 2012: la parola alle ragazze!Galleria fotografica - Motor Show 2012: la parola alle ragazze!
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 1
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 2
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 3
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 4
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 5
  • Motor Show 2012: la parola alle ragazze! - anteprima 6
Galleria fotografica - Motor Show di Bologna 2012Galleria fotografica - Motor Show di Bologna 2012
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 1
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 2
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 3
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 4
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 5
  • Motor Show di Bologna 2012 - anteprima 6

Autore:

Tag: Eventi , auto europee


Top