dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 10 dicembre 2012

Decreto sviluppo: il biglietto per il bus si fa tramite smart phone

E' una delle misure previste dal dl 179 che dovrà essere votato alla Camera

Decreto sviluppo: il biglietto per il bus si fa tramite smart phone

Oltre alle misure su gomme termiche e assicurazioni, il "decreto sviluppo" che deve passare al vaglio della Camera dopo l'approvazione in Senato comprende in tema di mobilità anche una innovazione che riguarderà il trasporto pubblico. L'articolo 8 del decreto legge 179 ("Misure per l'innovazione dei sistemi di trasporto") stabilisce infatti che i passeggeri potranno acquistare il biglietto tramite cellulare. Si tratta di una modalità di pagamento già possibile in alcune città, ma con il provvedimento il Governo Monti intende rendere uniforme questa innovazione su tutto il territorio nazionale.

Tramite una app o un sito mobile, dunque, si potrà comprare il titolo di viaggio e ricevere un addebito su conto telefonico o sulla carta di credito. Il biglietto verrà consegnato sul telefono sotto forma di codice QR o SMS. Questo il testo del comma 3: "Le aziende di trasporto di cui al comma 1 e le amministrazioni interessate nel rispetto della normativa comunitaria, anche in deroga alle normative nazionali di settore, consentono l'utilizzo della bigliettazione elettronica attraverso strumenti di pagamento in mobilita', anche tramite qualsiasi dispositivo di telecomunicazione. Il titolo digitale del biglietto e' consegnato sul dispositivo di comunicazione".

Autore:

Tag: Attualità , trasporto pubblico


Top