dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 5 dicembre 2012

Qoros, una nuova auto cinese debutta a Ginevra

Il marchio della "Q" porta al Salone del 2013 una media di segmento C e due concept car

Qoros, una nuova auto cinese debutta a Ginevra
Galleria fotografica - Qoros, come sarà la nuova compatta cineseGalleria fotografica - Qoros, come sarà la nuova compatta cinese
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 1
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 2
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 3
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 4
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 5
  • Qoros, come sarà la nuova compatta cinese - anteprima 6

Una nuova casa automobilistica si affaccia sul mercato in questo periodo di crisi economica. E’ la cinese Qoros Auto Co. Ltd, che farà debuttare il nuovo marchio della “Q” al prossimo Salone di Ginevra, nel marzo del 2013. Come anticipato, si tratta di una berlina di segmento C che, secondo il giovane costruttore, sarà la prima vettura prodotta in Cina a ricevere il massimo riconoscimento nei crash test europei, le cinque stelle EuroNCAP. Le vendite in Cina inizieranno alla fine del 2013 e le prime consegne per l’Europa avverranno subito dopo. Accanto alla compatta, Qoros presenterà allo stand di Ginevra anche due concept car, che prefigura l’evoluzione della futura gamma.

DI PROPORZIONI ALLUNGATE
La nuova berlina media definisce le proporzioni sfruttando l’abbinamento tra un passo molto esteso e sbalzi molto corti. In questo modo si viene a creare una silhouette allungata che sfrutta la linea di cintura alta e il tetto spiovente. Il terzo montante, poi, è conformato per garantire un accesso confortevole ai passeggeri posteriori, mentre l’abitacolo si affida alle forme orizzontali del cruscotto e al sistema di infotainment, progettato internamente da Qoros con un unico schermo touch-screen integrato da 8 pollici.

CON UN'AUTO SI DISEGNA UN MARCHIO
Il responsabile del design Qoros, Gert Volker Hildebrand, a capo dei team di designer dislocati nei centri stile di Monaco di Baviera e Shanghai, sottolineata la rarità del suo lavoro. "Progettare automobili - dice Hildebrand parlando del suo lavoro in Qoros - è uno dei migliori lavori al mondo. Ma pochissimi progettisti hanno la possibilità di disegnare prima il logo per poi proseguire cercando di far emergere una visione completamente nuova, un nuovo punto di arrivo, creando la prima gamma di vetture per un nuovo marchio automobilistico”. Il logo, appunto, occupa una posizione centrale tra la griglia del radiatore e i contorni superiori e presenta una lettera Q tridimensionale, allungata orizzontalmente, che è abbinata al marchio Qoros, scritto in lettere maiuscole. “Non siamo - continua il designer - soggetti alle limitazioni che si hanno sviluppando ulteriormente uno stile già definito, di fatto oggi stiamo modellando la nostra tradizione. Sarà sufficiente seguire la nuova filosofia del marchio, anche questa appena nata".

FONDATA SU UN'ALLEANZA
L'azienda Qoros è nata nel 2007 dalla joint-venture tra Chery Automobile, il più grande produttore di auto indipendente della Cina, e la holding industriale Israel Corporation. E’ guidata dal presidente Guo Qian e dal vice presidente Volker Steinwascher. Tra i fornitori della Qoros si trovano Magna Steyr, TRW, Continental, Bosch, Microsoft e Iconmobile. La sede della società si trova a Changshu, regione dove l'industria automobilistica cinese in rapida crescita e dove è attualmente in costruzione un nuovo impianto produttivo ,che avrà una capacità produttiva iniziale di 150.000 veicoli l'anno, per salire a 450.000 unità all'anno a pieno regime.

Autore:

Tag: Anticipazioni , auto cinesi , ginevra , saloni dell'auto


Top