dalla Home

Motorsport

pubblicato il 29 novembre 2012

Sorpasso Vettel-Vergne: la Ferrari chiede chiarimenti alla FIA

Bandiera verde o bandiera gialla? La parola alla federazione dopo i video che hanno sollevato la polemica

Sorpasso Vettel-Vergne: la Ferrari chiede chiarimenti alla FIA

Il sorpasso di Vettel su Vergne nel GP del Brasile, avvenuto secondo alcuni in regime di bandiera gialla, ipotesi che pare sia stata sconfessata da un secondo video apparso sulla Rete in cui si vede una bandiera verde, verrà chiarito dalla Federazione Internazionale dell'Automobile. Attraverso una nota ufficiale la Scuderia Ferrari ha infatti fatto sapere che chiederà lumi alla FIA. Così recita la breve nota: "La Ferrari ha chiesto, tramite una lettera, un chiarimento alla FIA in merito al sorpasso di Sebastian Vettel su Jean-Eric Vergne nel corso del giro 4 del Gran Premio del Brasile".

Secondo un'indiscrezione raccolta da una fonte anonima contattata dall'autorevole Autosport, però, le bandiere erano verdi (le immagini del video non sono chiarissime), quindi la manovra di Vettel sarebbe legale dal momento che il regolamento assegna alle segnalazioni date direttamente dai commissari la precedenza rispetto alle indicazioni luminose. Se invece le bandiere fossero state effettivamente gialle, Vettel avrebbe dovuto essere sanzionato con una penalità di 20" che lo avrebbe fatto scivolare all'ottavo posto, perdendo dunque per 1 punto la testa della classifica piloti e dunque il titolo Mondiale in favore di Fernando Alonso. La risposta della FIA chiarirà definitivamente i fatti.

Autore:

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1


Top