dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 novembre 2006

La milionesima "Chrysler made in Europe"

La milionesima "Chrysler made in Europe"
Galleria fotografica - La milionesima Chrysler-Jeep di GrazGalleria fotografica - La milionesima Chrysler-Jeep di Graz
  • Dipendenti dello stabilimento di Graz - anteprima 1
  • Jeep Commander e Grand Cherokee	   - anteprima 2
  • Jeep Grand Cherokee Overland - anteprima 3
  • Jeep Grand Cherokee Overland - anteprima 4
  • Jeep Grand Cherokee Overland - anteprima 5
  • Jeep Grand Cherokee Overland
 - anteprima 6

A quasi 15 anni dall'uscita del primo Chrysler Voyager dalla catena di assemblaggio di Graz (Austria) nel 1991, il gruppo Chrysler festeggia oggi un traguardo importante nella sua storia: la produzione del primo milione di veicoli dei marchi Chrysler e Jeep "Made in Europe". Il milionesimo veicolo uscito dalla catena di montaggio è stato un Jeep Grand Cherokee, il modello del gruppo Chrysler più venduto al di fuori del Nord America. Immaginando di allineare i veicoli Chrysler e Jeep prodotti a Graz, si potrebbe formare una fila che si estende per circa 5.000 km da Capo Nord al punto più a sud dell'Italia.

La produzione di veicoli a Graz ha avuto inizio con la costituzione di Eurostar nel 1990, una joint venture tra Chrysler e Steyr-Daimler-Puch Fahrzeugtechnik, ora Magna Steyr Fahrzeugtechnik (MSF). Eurostar, venduta a Magna Steyr nel 2002, ha prodotto tre generazioni di minivan Chrysler e, per un breve periodo, anche Chrysler PT Cruiser.

La produzione di Jeep Grand Cherokee è iniziata alla Steyr-Daimler-Puch nel 1994 su licenza di DaimlerChrysler Management Austria (DCMA). Da allora, sono state costruite a Graz tre generazioni di Jeep Grand Cherokee.

Oggi MSF assembla sei veicoli del gruppo Chrysler distribuiti in quasi tutti i mercati al di fuori del Nord America in cui è presente Chrysler Group. Si tratta di Chrysler Voyager, Chrysler Grand Voyager, Chrysler 300C Sedan, Chrysler 300C Touring, Jeep Commander e Jeep Grand Cherokee. Nello stabilimento vengono assemblati anche i modelli ad alte prestazioni Chrysler 300C SRT8 e Jeep Grand Cherokee SRT8. Oltre alla produzione realizzata presso lo stabilimento di Graz in Austria, il gruppo Chrysler produce il modello Chrysler Crossfire a Osnabrueck in Germania.

Aperto cinque giorni alla settimana, con un lavoro diviso su tre turni nelle 24 ore, lo stabilimento di Graz ha una produzione annua compresa tra gli 80.000 e i 90.000 veicoli Chrysler Group grazie alla flessibilità delle tecniche produttive. L'impianto MSF dispone di due reparti carrozzeria responsabili della prima fase di costruzione della scocca, e di una sola linea di produzione. Nello stabilimento vengono assemblati veicoli a benzina, diesel, con guida a destra e a sinistra destinati ai mercati mondiali.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Chrysler


Top