dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 15 novembre 2012

Piena del Tevere, ancora disagi a Roma: le modifiche alla viabilità

Chiusi per allagamenti e danni numerosi sottopassi e strade della Capitale

Piena del Tevere, ancora disagi a Roma: le modifiche alla viabilità

Si registrano ancora disagi alla viabilità e per gli utenti del trasporto pubblico locale oggi a Roma, per via della piena del Tevere di ieri che ha provocato allagamenti di sottopassaggi e danni ad alcune strade della Capitale, soprattutto nei quartieri a nord. Dopo la mezzanotte il fiume ha toccato la punta massima di 13,49 metri e da stamattina secondo il Campidoglio il livello sta lentamente tornando alla normalità. Rimane comunque valido l'invito a non sostare lungo i ponti del Tevere per non creare intralcio alla circolazione.

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA'
Restano ancora chiusi al traffico: via Valchetta – Cartoni da Labaro al Gra; la rampa che porta alla stazione La Celsa da via Frassineto; il sottovia Euclide e il sottovia Due Ponti sulla Flaminia; il sottovia di Prati Fiscali via Camillo sabatini nel tratto da via Chiesa a piazza Hazon; via di Decima. È ancora inagibile Tenuta Piccirilli in XX municipio, dove ieri sera è stato sgomberato un campo nomadi. Restano chiuse, per gli allagamenti dei sottopassaggi inoltre le stazioni Due Ponti e La Celsa della ferrovia Roma-Nord. Via dei Prati Fiscali, restringimento della carreggiata  dal civ. 48 al civ. 100 per smottamento, chiuso sottopasso in direzione del Foro Italico. Traffico deviato su via Conca d'Oro per tutte le direzioni. Resta chiuso anche il sottopasso di via di Tor di Quinto in direzione del Centro. Chiusa via dei Due Ponti tra via Bomarzo e via della Crescenza in entrambe le direzioni. Chiusa anche via Valchetto Cartoni tra via Flaminia Vecchia e l'A90. Chiusa la rampa di immissione del Gra - Cassia, si registrano forti rallentamenti nel tratto Cassia - La Giustiniana - Prima Porta - Corso Francia, Flaminia e Salaria e sulle rampe di collegamento con la A24.

LE DEVIAZIONI DEI BUS
Per l'allagamento del sottopasso ferroviario in zona Prati Fiscali, le linee 69, 92 e 690 in direzione piazzale Clodio percorrono via Conca d'Oro, Ponte delle Valli e Olimpica e Circonvallazione Salaria.  Causa allagamento e impraticabilità strade intera zona Castel Giubileo, la linea 334 è deviata per Flaminia-Gra-Salaria/Bel Poggio, mentre per l'allagamento delle strade nella zona di Settebagni, a causa di problemi alla rete fognaria, la linea 302 è deviata su percorsi alternativi. Deviata anche la linea135 per la chiusura del tratto di strada Salaria – stazione di Settebagni per problemi di allagamento. Le vetture dirette al capolinea di Salaria/Piombino deviano proseguendo lungo il raccordo. Chiusa via Flaminia: la linea 200, non transita nella tratta Gra/svincolo Prima Porta, è deviata sul Viadotto Giubileo e via di Prima Porta. I bus della linea 232  provenienti da Saxa Rubra proseguono per Flaminia Nuova-Corso Francia e da li riprendono il normale percorso. La linea 039 tratto di ritorno da Valbondione mantiene percorso regolare fino a via Flaminia altezza via Valchetta Cartoni, prosegue su via Flaminia,via Carlo Emery, Saxa Rubra capolinea. La linea 022 a causa dell'allagamento del sottopassaggio in via Flaminia anziché transitare su via Frassineto, devia su via G.Bianche in fondo svolta a sinistra sul percorso dello 037. Nel XII Municipio, deviate anche le linee 777 e 787 per l'allagamento di via Camillo Sabatini, da piazza Hazon a Via Castaldi.

Autore:

Tag: Attualità , trasporto pubblico , roma


Top