dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 novembre 2012

Il meteo del weekend 10-11 novembre: pioggia e temporali sul Nord

Sabato 10 e domenica 11 novembre prevista neve solo sulle Alpi. Ecco dove vigono le ordinanze su pneumatici invernali e catene

Il meteo del weekend 10-11 novembre: pioggia e temporali sul Nord

Sono in arrivo pioggia e temporali sulle regioni settentrionali e del medio-alto Tirreno per via delle correnti molto umide e instabili meridionali associate e venti forti di Scirocco che giungono sulla nostra penisola. Non sono coinvolti nel peggioramento il medio e basso Adriatico e il Sud, soprattutto la Sicilia ove, tuttavia, aumenterà la nuvolosità specie nel corso di domenica. Sono queste le previsioni meteo per il fine settimana 10-11 novembre che OmniAuto.it vi offre in collaborazione con ilMeteo.it. Per la neve bisognerà aspettare ancora qualche settimana, almeno per le medie e basse quote, con zero termico molto in alto per correnti calde meridionali. Neve solo sulle Alpi un po’ tutte alle quote, mediamente sopra i 1700/1900 m sabato, anche più in alto domenica, specie su Est Alpi, oltre i 2000/2500 m.

LE PREVISIONI DEL TEMPO PER SABATO 10 NOVEMBRE
Peggiora il tempo al Nord per l'arrivo di fronti instabili sudoccidentali, con piogge e temporali diffusi un po' ovunque, eccetto gli estremi settori orientali in giornata, già forti al mattino sulla Liguria poi, al pomeriggio, forti anche sulla Lombardia e Est Piemonte. La sera maltempo più intenso al Nord con rovesci e temporali più estesi e forti, anche violenti sulla Liguria centrale e di Levante, Nordest Piemonte, Lombardia, Ovest Emilia, Trentino, Prealpi centro-orientali e medie pianure centro-orientali, Veneto e verso il Friuli. Maltempo anche sulla Toscana specie settori settentrionali anche qui con temporali forti o violenti e nubi diffuse ma senza piogge sulla Sardegna e medio-alto Tirreno poi qualche pioggia su Nord Sardegna solo in serata. Meglio con più sole sul resto del Paese. Neve ad alta quota sulle Alpi, mediamente oltre i 1700/1900 m, temporaneamente al mattino fino a 1500/1700 m sulle Alpi tra Piemonte e Lombardia poi anche qui in ascesa. Peggiora la notte con piogge diffuse e temporali anche sulla Sardegna, specie aree occidentali e settentrionali, e rovesci o temporali raggiungono anche il Lazio, specie il Viterbese.

LE PREVISIONI DEL TEMPO PER DOMENICA 11 NOVEMBRE
Insistono correnti meridionali forti e molto instabili con Scirocco forte su tutti i bacini, specie su quelli adriatici, ionici, Mare di Sicilia e maltempo al Nord, soprattutto aree centro-orientali, e sul Levante Ligure, medio e alto Tirreno tutto. Attenzione ai rovesci e temporali forti o violenti tra Veneto e Friuli e al Centro tra Toscana e Lazio. Rovesci e temporali diffusi sulla Sardegna, piogge e rovesci sparsi sulle Marche, nubi ma fenomeni deboli o assenti sul resto delle aree adriatiche. Nubi diffuse ma senza fenomeni degni di nota anche sul basso Adriatico e resto del Sud salvo locali deboli piovaschi la sera sulla Calabria tirrenica e sull'Est Sicilia. Migliora dal pomeriggio al Nordovest e migliora su gran parte del Nord entro sera. Neve sulle Alpi oltre 2000/2400 m anche più in alto su Est Alpi. Clima non freddo anzi con temperature di qualche grado sopra la media del periodo specie al Centrosud.

OBBLIGO DI GOMME INVERNALI E CATENE: DOVE
In alcune regioni sono già in vigore dal 1 novembre le ordinanze sull'obbligo di pneumatici invernali e catene da neve che nella maggior parte della rete stradale italiana saranno in vigore dal prossimo 15 novembre. Fino al 15 aprile obbligo di pneumatici invernali o catene da neve a bordo per tutti gli autoveicoli in transito nel tratto Bettolle-Castiglion del lago del raccordo Perugia-Bettolle e nel tratto Bettolle-Siena della strada statale 715. Sempre in Toscana, obbligo per gli autoveicoli in transito nel tratto compreso tra Siena Nord e Firenze Impruneta del raccordo Siena Firenze e tra Siena Nord e l'innesto con la statale 223 di Paganico sulla tangenziale ovest di Siena. L'obbligo, in vigore fino al prossimo 30 aprile, riguarda anche la strada statale 3bis, nel tratto compreso tra San Giustino in Umbria e Canili in Emilia Romagna. In Basilicata obbligo di pneumatici invernali o catene da neve sulla via Appia e sulla statale 407 Basentana tra Potenza est e lo svincolo Albano di Lucania, e tra Buccino e Potenza est, sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, in vigore fino al prossimo 31 marzo.

LINK UTILI
Pneumatici invernali
- Tutte le notizie sugli pneumatici invernali
- Come guidare sulla neve
- Come guidare sulla neve in città
- Pneumatici invernali: dove, come, quando e perché utilizzarli
- Pneumatici invernali o catene da neve? Ecco la legge
- Pneumatici invernali: dove sono obbligatori
- Pneumatici invernali: dove si usano in Europa
- Pneumatici invernali: non chiamateli gomme da neve
- Pneumatici invernali, qualche chiarimento

Catene da neve
- Tutte le notizie sulle catene da neve
- Catene da neve: quando si montano, come si usano, quanto costano
- Catene da neve, qualche informazione utile
- Catene da neve: occhio ai segnali di obbligo
- Catene a bordo: il mistero dei cartelli
- Con i pneumatici invernali ricicli le catene da neve
- Pneumatici invernali e catene: il bilancio 2011/2012

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , meteo


Top