dalla Home

Novità

pubblicato il 9 novembre 2006

La nuova Volvo C30

La nuova Volvo C30
Galleria fotografica - Volvo C30Galleria fotografica - Volvo C30
  • Volvo C30 - anteprima 1
  • Volvo C30 - anteprima 2
  • Volvo C30 - anteprima 3
  • Volvo C30 - anteprima 4
  • Volvo C30 - anteprima 5
  • Volvo C30 - anteprima 6

Dopo un letargo di circa 20 anni Volvo rientra nel mercato delle compatte sportive con la C30, che segue il solco tracciato prima dalla P1800 e successivamente dalla 480.

Lunga 4,25 m, C30 ha un frontale inconfondibilmente Volvo ed anche nel posteriore ritroviamo gli stilemi già presenti in altri modelli della Casa Svedese, dalla V50 alle XC90.

La connotazione sportiva si estrinseca principalmente nella vista laterale, con il padiglione che, avvicinandosi alla coda, si fa più basso e assottigliato. Altri particolari come lo spoiler posteriore, l'insieme codolini-minigonne di colore nero e lo scarico sdoppiato, contribuiscono ad enfatizzare questa ricerca di sobria sportività, ulteriormente personalizzabile mediante l'adozione di accessori come cerchi da 18", assetto ribassato, tubi di scarico maggiorati e kit di carrozzeria dedicati.

Anche gli interni ricalcano quelli visti negli ultimi modelli della gamma Volvo, con la console centrale, denominata "flottante", tanto lineare nelle forme quanto efficace per intuitività e disposizione dei vari comandi.

Nella parte posteriore dell'abitacolo sono presenti due sedili separati disassati verso il centro per creare uno spazio laterale più abbondante e dare nel contempo la possibilità agli occupanti di godere di una migliore visuale frontale.

Sedili e pannelli sono realizzati con la solita cura e completano il quadro di un insieme scevro da critiche qualitative ma dall'aspetto generale un po' troppo freddo e semplice.

Una volta sollevato il portellone posteriore si accede ad un bagagliaio che, con una capienza di soli 251 litri, risulta sicuramente inadeguato in relazione alle dimensioni ed alle forme stesse della vettura.

Sicurezza attiva e passiva a livelli elevati come Volvo garantisce da anni: alla solita nutrita schiera di airbag, C30 unisce i poggiatesta attivi e optional come il sistema di avviso della presenza di veicoli non rilevabili visivamente dal guidatore nell'angolo morto degli specchietti laterali.

L'impressione che si ha osservando C30, è che si sarebbe potuto osare un po' di più nella definizione estetica di base sia a livello di esterni che di interni, per dare maggiore originalità ad un modello comunque fuori dagli abituali schemi della Casa Svedese e che ambisce ad attirare una clientela giovane e orientata verso prodotti un "trendy".

Sul fronte delle motorizzazioni, cinque le unità a benzina offerte sulla compatta svedese: il 1.6 da 100 cv, il 1.8 da 125 cv e il 2.0 da 145 cv, tutti 4 cilindri aspirati con cambio meccanico a 5 rapporti. Al top di gamma troviamo due 5 cilindri, il 2.4 litri da 170 cv e il 2.5 litri turbocompresso da 220 cv disponibili anche in versione automatica.

Le motorizzazioni turbodiesel sono invece il 1.6 litri da 109 cv, il 2.0 litri da 136 cv e due 5 cilindri da 2.5 litri rispettivamente capaci di 163 e 180 cv. I prezzi sono in linea con il segmento in cui C30 si pone: con un listino compreso tra 20.950 Euro e 33.450 Euro la battaglia con 147, Golf e A3 si preannuncia incandescente.

Scheda Versione

Volvo C30
Nome
C30
Anno
2007 (restyling del 2009) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Ceccarelli

Tag: Novità , Volvo


Top