dalla Home

Novità

pubblicato il 15 ottobre 2012

Suzuki Jimny model year 2013

Piccoli ritocchi al piccolo e longevo 4x4 giapponese. Da 13.504 euro

Suzuki Jimny model year 2013
Galleria fotografica - Suzuki Jimny model year 2013Galleria fotografica - Suzuki Jimny model year 2013
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 1
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 2
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 3
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 4
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 5
  • Suzuki Jimny model year 2013 - anteprima 6

Tra i piccoli fuoristrada è uno dei più longevi e popolari. E' il Suzuki Jimny, modello concepito nel lontano 1968 e di anno in anno affinato e migliorato senza troppi stravolgimenti. Come in questo model year 2013, che si presenta con un look lievemente attualizzato e una dotazione arricchita, mentre è stata mantenuta inalterata l'apprezzata piattaforma con il classico schema a telaio a longheroni e traverse tubolari separato dalla carrozzeria e la trasmissione 4x4 disinseribile fino ai 100 km/h. La Jimny 2013 è offerta sempre in due versioni, JLX e Special, con prezzi a partire da 13.504 euro.

E' SEMPRE LUI
Anche in questo model year 2013 il Suzuki Jimny mantiene quell'aria simpatica che l'ha sempre caratterizzato: il design è stato leggermente modificato nel frontale, con nuova griglia, paraurti e cofano. Praticamente inalterate le dimensioni da city car: è lungo 3,64 metri e largo 1,64, con un'altezza minima di 19 cm e angoli di attacco, di dosso e di uscita rispettivamente di 42°, 31° e 46°. E' stato mantenuto anche il portellone posteriore incernierato lateralmente su cui è fissata la classica ruota di scorta,ma in posizione ribassata per non ostacolare la visibilità. Lateralmente spiccano i grandi specchietti retrovisori in tinta, le ampie portiere, dall’angolo di apertura elevato, che permettono una salita e discesa dalla vettura estremamente agevole, mentre i passaruota in rilievo, oltre a conferire a Jimny un aspetto più sportivo, ne proteggono la carrozzeria.

JLX O SPECIAL
Jimny, sia nella versione JLX sia in quella Special, si contraddistingue anche per il comfort: gli schienali dei sedili, dalla forma ergonomica, sono strutturati in modo da garantire il massimo del sostegno e da favorire una posizione di guida ideale insieme ad un adeguato contenimento laterale. Gli schienali dei sedili posteriori sono abbattibili, parzialmente o completamente, per garantire un ampio spazio di carico (volume utile di 113 litri che può crescere sino a 324 litri). Numerosi i vani portaoggetti posizionati strategicamente, dai portabicchieri nella consolle centrale ai braccioli posteriori laterali.

DA 13.504 EURO
La Suzuki Jimny è ancora dotata del propulsore a benzina 1.3 litri Euro 5 con fasatura variabile che fornisce una maggiore coppia a bassi regimi oltre che ridurre i consumi e le emissioni di CO2. Il motore 1.3 VVT 16V benzina eroga una potenza di 85 CV a 6.000 giri/min. La fasatura variabile permette di ottimizzare il rendimento della curva di potenza e di coppia (110 Nm a 4.100 giri/min) a tutti i regimi senza penalizzare i consumi pari a 7,1 l/100 km nel ciclo combinato e con emissioni di CO2 pari a 162 gr/km. La versione Special è stata, inoltre, arricchita di chiusura centralizzata con telecomando inserito nella chiave, volante in pelle, rivestimento sedili pelle/tessuto con logo Jimny (nella sola versione benzina), maniglie portiere interne cromate, fari fendinebbia, mancorrenti al tetto color nero/silver, maniglie esterne in tinta, copriruota di scorta parziale in tinta e i cerchi in lega leggera. I prezzi di listino delle due versioni sono rispettivamente di 13.504 e 14.248 euro.

Scheda Versione

Suzuki Jimny
Nome
Jimny
Anno
1998 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Fuoristrada
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Suzuki , auto giapponesi


Top