dalla Home

Mercato

pubblicato il 9 ottobre 2012

I paesi del Nord Europa vogliono l’auto a idrogeno

Firmato un memorandum d’intesa con Honda, Toyota, Nissan e Hyundai per introdurre le FCEV dal 2014

I paesi del Nord Europa vogliono l’auto a idrogeno

Honda, Toyota, Nissan e Hyundai hanno oggi sottoscritto un memorandum d’intesa con alcuni paesi del Nord Europa per l’introduzione sul mercato di vetture a celle di combustibile (FCEV) e per la creazione di una rete di distributori di idrogeno per autotrazione. Coinvolte in questo ambizioso progetto sono alcune organizzazioni pubbliche e private di Danimarca, Islanda, Norvegia e Svezia, che fra il 2014 e il 2017 si attiveranno per rendere reale la mobilità a emissioni zero legata all’economia dell’idrogeno. Fra i partner di questa intesa si segnalano, oltre alle citate Case automobilistiche, le norvegesi HyOP AS e HyNor Norway, le danesi H2 Logic A/S, Copenhagen Hydrogen Network A/S e Hydrogen Link Denmark Association. A queste si aggiungono la svedese Hydrogen Sweden, la Icelandic New Energy e la Scandinavian Hydrogen Highway Partnership.

Autore:

Tag: Mercato , idrogeno , dall'estero


Top